Come pagare il bollo postale in farmacia

Guide

Come pagare il bollo postale in farmacia

Come pagare il bollo postale in farmacia
Come pagare il bollo postale in farmacia

Pagare i bollettini postali in farmacia? Pronta la nuova rivoluzione dei luoghi di pagamento presentata a PharmEvolution. Andiamo a vederla nel dettaglio

La farmacia in Italia si candida a espandere la gamma di servizi che possono essere offerti al cittadino. Dopo il primo passaggio, quello dalla semplice distribuzione di medicine all’erogazione di veri e propri farmaci e servizi sociosanitari, i farmacisti sembrano essere pronti a una nuova iniziativa: permettere di pagare i bollettini postali direttamente con Pos al banco. L’iniziativa è stata presentata a PharmEvolution, la convention evento di tre giorni della farmaceutica che si è svolta a Catania e che ha messo insieme tutti i protagonisti della filiera legata al farmaco per importanti giorni di confronto a 360 gradi sul futuro e sulle prospettive della professione medica.

Un confronto di cui si sentiva forte la necessità all’interno dlla categoria, che negli ultimi anni è stata costantemente mortificata da una sfilza di provvedimenti sfavorevoli e molto spesso penalizzanti per la farmacia

“È una sfida – ha spiegato il vicepresidente di Federfarma, Gioacchino Nicolosi – che prova a puntare a erogare sempre nuove prestazioni aggiuntive al cittadino, che si inseriscano in un’ottica di servizio per la comunità”.

Un futuro, questo, che sembra molto vicino, poichè il servizio, nato dall’unione tra Igea Banca e il gruppo Bassilichi, azienda fiorentina molto attiva nell’ambito delle formule di pagamento tradizionali e innovative, è già pronto a partire.

Il progetto ha destato grande attenzione tra i farmacisti che erano arrivati da tutta Italia per prendere parte alla convention, che ha fatto registrare numeri importanti. Oltre 5.000 ingressi qualificati con la presenza di 80 espositori, fino ad arrivare a un incubatore di idee, per “Farmacia 4.0”. Che guarda ancora più al futuro, con in programma tutta una serie di nuovi servizi che si potranno offrire ai clienti: la prossima sfida, a cui si è già pronti a lavorare, è il pagamento dei ticket sanitari in farmacia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Modestino Picariello 712 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+