Parodie del matrimonio cristiano COMMENTA  

Parodie del matrimonio cristiano COMMENTA  

Il matrimonio ha un significato e un importanza particolare per i Cristiani. Oltre ad essere la base su cui fondare la propria famiglia i cristiani considerano il matrimonio una metafora del rapporto tra Cristo e la chiesa. Insegnate attraverso queste parodie che si possono rappresentare in chiesa durante eventi particolari o corsi pre-matrimoniali l’importanza di un sano matrimonio cristiano.

Leggi anche: Maurizio Micheli e Tulio Solenghi ospiti di Radio 105 Friends


Isacco e Rebecca
Nella narrativa Biblica di Isacco e Rebecca illustra il fatto che i cristiani debbano avere fiducia in Dio per trovare il proprio compagno o compagna. In questo racconto che si trova nel libro della Genesi, Abramo chiede ai suoi servitori di trovare una sposa a suo figlio Isacco. Dio mostra ai servi che Rebecca è la donna che Isacco deve sposare e questi la portano a casa di Abramo. I due si innamorano e hanno un matrimonio felice. In questa parodia si sottolinea come Isacco e Rebecca abbiano avuto fiducia in Dio riguardo alle loro vite e abbiano ascoltato il parere dei genitori nello scegliere il partner.


Giacobbe e Rachele
La parodia sulla storia della conquista di Rachele da parte di suo marito Giacobbe dimostra l’importanza della pazienza nel matrimonio. Nel racconto Giacobbe si innamora di Rachele e finisce per lavorare 14 anni per il padre, Labano, al fine di poterla sposare. Alla fine del racconto fate spiegare al narratore come Giacobbe dimostrò la sua devozione e pazienza lavorando per Labano così che lui e Rachele potessero stare assieme. Allo stesso modo i cristiani dovranno essere altruisti e pazienti nel matrimonio sopportando i momenti difficili per il bene dell’altro/a.


Adamo ed Eva
Le parodie sulla prima coppia del creato, Adamo ed Eva, possono prendere varie direzioni. Ricostruite gli eventi dei capitoli 2 e 3 della Genesi per spiegare il disegno di Dio e lo scopo del matrimonio. In alternativa potete essere più creativi e rappresentare il matrimonio di Adamo e Eva dopo la cacciata dall’Eden come nella “Battaglia dei sessi: 1° round” di Fred Passmore. La parodia di Passmore segue Adamo e Eva quando lasciano l’Eden e devono affrontare la vita fuori dal Paradiso. Ognuno dei due accusa l’altro di essere colpevole della situazione e continuano a litigare fino a che capiscono che Dio li ama nonostante i loro difetti. Una simile parodia può dimostrare come mettendo Dio al centro del matrimonio si possano risolvere i conflitti che derivano dai peccati di uomini e donne.

L'articolo prosegue subito dopo


Superare i problemi matrimoniali
Trovate una scrittura fittizia che descriva una coppia sposata dei tempi moderni da usare al posto della parodia sacra. Ad esempio la parodia potrebbe parlare di un uomo e una donna che cominciano a dirsi piccole bugie, perdono la fiducia reciproca e arrivano a pensare al divorzio. La coppia potrebbe cercare il consiglio di un pastore o un altro leader cristiano che li incoraggi a perdonarsi l’un l’altra e recuperare il loro matrimonio con un nuovo impegno in Cristo. La parodia mostrerebbe l’importanza dell’onestà, la fiducia e il perdono per mantenere un matrimonio.

Leggi anche

Rossetto glitter: marche migliori
Donna

Rossetto glitter: marche migliori

Per questo inverno il must del make up è osare con i rossetti glitterati. Ecco quali sono le tonalità più utilizzate e le marche migliori. Spesso si collegano i trucchi glitterati con il periodo delle feste ma non è sempre così, basta fare il giusto abbinamento e potrete realizzare un trucco da passerella! Se nella vostra trousse avete rossetti con tinte pastello come rosa, beige ecc, riponeteli nel cassetto perchè questo inverno la moda vuole che il rossetto sia acceso e il più luccicante possibile. Tra le tinte più sfoggiate vi sono il rosso fuoco ma anche mattone e il Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*