Pino Daniele, il ricordo della figlia Sara: 'Mio padre sarà sempre di tutti, non solo nostro' - Notizie.it

Pino Daniele, il ricordo della figlia Sara: ‘Mio padre sarà sempre di tutti, non solo nostro’

Musica

Pino Daniele, il ricordo della figlia Sara: ‘Mio padre sarà sempre di tutti, non solo nostro’

Pino Daniele, il ricordo della figlia Sara: 'Mio padre sarà sempre di tutti, non solo nostro'
Pino Daniele, il ricordo della figlia Sara: 'Mio padre sarà sempre di tutti, non solo nostro'

Grazie a un video, Sara omaggia suo padre Pino Daniele dicendo che sarà sempre di tutti, non solo nostro. Un video che commuove.

Nei giorni del 20, 21 e 22 marzo i cinema italiani trasmetteranno il docu-film su Pino Daniele “Il Tempo Resterà”, diretto da Giorgio Verdelli, che con alcuni grandi artisti che hanno lavorato e suonato con Pino Daniele, come Joe Amoruso, Tony Esposito, Tullio De Piscopo, James Senese, Rino Zurzolo, oltre a Jovanotti, e molti altri lo omaggiano raccontando la sua vita, le sue canzoni e cosa ha rappresentato per la musica italiana.

Pino Daniele è un simbolo di Napoli. L’omaggio e il ricordo è voluto dalla figlia Sara che sulle pagine social ha raccontato un episodio per dire che “Pino sará sempre di tutti, non é mai stato solo per noi” .

Ecco le parole di Sara riguardo a suo padre e cosa rappresenta non solo per lei, ma per tutti, in generale:

“Un giorno una persona mi disse: “non potete tenerlo solo per voi, lui é anche nostro.” All’inizio non capivo cosa intendesse, poi ho cominciato a pensarci sù.

Con noi era in casa, ma in contemporanea la sua voce in quante case, macchine, e locali era? Quante persone con la sua musica ha confortato in momenti di dolore, e a quante altre ha fatto ridere e sognare? Un musicista esprime le proprie emozioni tramite una canzone, e noi da ascoltatori ci emozioniamo rendendo la canzone parte della nostra vita quotidiana. Quindi signore se non le dispiace le rispondo adesso: “Pino sará sempre di tutti, non é mai stato solo per noi. Quando andava in tour, la sua famiglia privata rimaneva a casa, andava in giro a suonare assieme alla sua altra grande famiglia, voi.”

L’appuntamento è per il 20-21-22 marzo per non dimenticarlo e cantare ancora una volta insieme a lui.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*