Quando piantare semi rosmarino COMMENTA  

Quando piantare semi rosmarino COMMENTA  

Il rosmarino è una pianta meravigliosa, sia da tenere in giardino, sia per l’uso culinario. I semi tardano un pò a germinare, quindi è necessario iniziare a piantare circa tre mesi prima dell’arrivo della bella stagione.

Leggi anche: Come piantare e curare la Clematis

Posizionate il seme su una base ben drenata, come sabbia o terriccio. Coprite il seme, con un altro pò di terriccio, innaffiate leggermente e posizionate il contenitore in un luogo caldo o su un tappetino.

Leggi anche: Come coltivare i tulipani in vaso

Coprite il contenitore con della pellicola trasparente, fino a vedere i semi che iniziano a spuntare. Non appena vedete che le piccole piante di rosmarino iniziano a crescere, è importante che siano posizionate vicino ad una buona fonte di luce e in un ambiente caldo.

Non aspettatevi che tutti i semi riescano a nascere: il rosmarino presenta un tasso di germinazione molto più basso rispetto ad alcune altre erbe, come il basilico.

Leggi anche

christmas-pudding
Guide

Come fare Christmas pudding: ricetta originale

In Inghilterra il Christmas pudding è un dolce tipico molto comune. Ecco la ricetta originale per realizzarne uno come la tradizione vuole. Gli Inglesi hanno l’abitudine di servire a tavola durante le festività natalizie un tipico dolce chiamato “Christmas pudding”, l’equivalente del nostro panettone, pandoro o torrone. Si tratta di una ricetta abbastanza semplice da realizzare, ma bisogna avere l’accortezza di lasciare la miscela di ingredienti in “riposo” per una notte, per dare la possibilità alla birra di amalgamarsi bene. Letteralmente “pudding” significa prugna, ma non vi è traccia di tale ingrediente nella ricetta tradizionale. Forse il termine “plum” si Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*