Sabrina Impacciatore: come è ora la ragazza di Non è la Rai COMMENTA  

Sabrina Impacciatore: come è ora la ragazza di Non è la Rai COMMENTA  

Foto Virginia Farneti / LaPresse 21-06-2011 Roma Spettacolo Photo Call del film ''Una Donna per la Vita'' Nella foto l'attrice Sabrina Impacciatore Photo Virginia Farneti/Lapresse 21-06-2011 Rome Entertainment Photo Call of the movie ''Una Donna per la Vita'' In the photo actress Sabrina Impacciatore

Chi ricorda che la brava e simpatica attrice ed imitatrice romana Sabrina Impacciatore è stata, come Ambra Angiolini tra tutte, una stellina di Non è la Rai? Praticamente la sua carriera è partita proprio da qui, dopo che ha  seguito corsi di recitazione all’Actors Studio di New York e a Roma.


E’ stato proprio Gianni Boncompagni a scoprirla: l’ha voluta prima come ragazza pon pon a Domenica In e poi, dal 1993 al 1994, appunto a Non è  la Rai, passato da Canale 5 ad Italia 1, ed in particolare nello spin-off Rock ‘n’ Roll, dove si è occupata dell’ “angolo della posta”, dello spazio di dibattito tra le ragazze, ha recitato  in sketch comici, cantato 2 canzoni e condotto un gioco legato ad uno sponsor.


Dopo qualche anno, nel 1997, ha interpretato su Rai 2 la parte di “Darla” in Macao, sempre di Boncompagni e della sua collaboratrice Irene Ghergo. Sulla stessa rete, Sabrina Impacciatore è stata anche impegnata come coprotagonista della sitcom Disokkupati.


Nell’ultimo decennio ha condotto su La7 La Valigia dei sogni, vinto il premio per la migliore interpretazione femminile al Festival per il Cinema Italiano di Annecy nella pellicola … e se domani, ha partecipato a programmi televisivi facendo parodie come quella di Lara Croft, ha “recitato” in radio e nel 2001 è stata nel cast de L’Ultimo Bacio di Gabriele Muccino. Sabrina è stata anche nel sequel Baciami ancora (2010), sempre con Stefano Accorsi affiancato questa volta da Vittoria Puccini che ha sostituito la sua ex partner Giovanna Mezzogiorno. Per L’Ultimo Bacio, Sabrina era stata premiata al Flaiano Film Festival come migliore attrice non protagonista.

L'articolo prosegue subito dopo


Tra l’altro è comparsa nel videoclip Drammaturgia (2008) de Le Vibrazioni, ed è stata candidata due volte nel 2007 e nel 2008 al David di Donatello come migliore attrice non protagonista per i film N (Io e Napoleone) e per Signorina Effe. Gli ultimi suoi lavori sono dello scorso anno.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*