Serie A: Napoli campione d’inverno, Inter e Fiorentina ko

Calcio

Serie A: Napoli campione d’inverno, Inter e Fiorentina ko

inter calciomercato

RISULTATI SERIE A – Il Napoli conquista il titolo platonico dello scudetto d’inverno nell’ultima giornata di andata di Serie A, superando per 5-1 il Frosinone al Matusa, ed approfittando della sconfitta interna concomitante, di Fiorentina e Inter che cedono rispettivamente davanti a Lazio e Sassuolo. I partenopei dominano in lungo e in largo il proprio match grazie ad una prova strepitosa di Higuain e Hamisk e umiliano i modesti avversari, che solo nel finale hanno trovato la rete della bandiera con Sammarco.

L’Inter perde il primato, superata dal Sassuolo al 95′ per mano di Berardi, abile a trasformare un calcio di rigore concesso dall’arbitro Doveri per atterramento di Defrel da parte di Miranda. Bravo il portiere Consigli a respingere gli assalti di Icardi, Jovetic e Ljajic e a mantenere inviolata la propria porta.

Anche la Fiorentina è costretta a capitolare per mano della Lazio, che sfodera una prestazione di alto livello, rifilando tre reti alla squadra di Paulo Sousa, apparsa decisamente in giornata no. Di Keita, Milinkovic e Anderson le reti della squadra biancoceleste, mentre la rete della bandiera per la squadra di casa l’ha messa a segno Roncaglia, approfittando di una papera di Berisha. Tre della quattro reti sono state siglate nei 6 minuti di recuper concessi da Rizzoli. Il pari dell’Olimpico tra Roma e Milan (1-1) salva le panchine di entrambi gli allenatori. Di Rudiger e Kucka le reti messe a segno.

Successi esterni per Chievo, Palermo, Genoa ed Empoli, rispettivamente contro Bologna, Verona, Atalanta e Torino. Per i granata è sempre più crisi, con la terza sconfitta consecutiva ed una classifica che adesso preoccupa i tifosi granata. Bene il Genoa, che torna al successo con una prova gagliarda a Bergamo e le reti di Dzemaili e Pavoletti, nel finale, che piegano le resistenze dei bergamaschi.

Il Chievo si impone nel finale contro un Bologna sprecone, che fallisce l’occasione dal dischetto con Destro che si fa respingere dal portiere clivense il rigore del vantaggio. Di Pepe la rete scaligera che regala tre punti d’oro agli uomini di Maran. La lotta, in serie A, per le posizioni di vertice è sempre più incerta, mentre il girone di ritorno si preannuncia quantomai entusiasmante.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...