Come snellire le ginocchia grosse

Donna

Come snellire le ginocchia grosse

ginocchia

Avete le ginocchia grosse e non sapete cosa fare per snellirle? Seguendo pochi semplici consigli le vostra ginocchia saranno perfette. Ecco alcuni esercizi.

Le gambe sono uno strumento di seduzione per le donne. Purtroppo non per chi ha le ginocchia grosse a causa di adiposità localizzate. Esistono però esercizi e rimedi per contrastare questa tendenza dell’organismo, così anche voi non avrete più paura di mostrare le vostre gambe.

Lo sport e l’attività fisica in generale sono fondamentale. È meglio abbinare l’attività aerobica agli esercizi di condizionamento muscolare: la prima migliora la circolazione mentre i secondi permettono di ridistribuire il grasso in modo uniforme e di rassodare i muscoli. Per quanto riguarda gli sport, il nuoto è la scelta più indicata, in particolare lo stile a rana. Vanno bene anche altre attività da fare in piscina come acquagym e simili. Anche la corsa, il ciclismo e lo sci di fondo sono utili e potrete abbinarli ad esercizi mirati.

Inoltre, gli esercizi, specie quelli con sovraccarico, stimolano la secrezione di ormoni che impediscono l’accumulo localizzato di adipe.

Se andate in palestra potete fare step, bike e synchro, altrimenti ecco alcuni esempi di esercizi che potrete fare anche a casa:

Sdraiatevi sul letto e piegate le gambe. Cominciate a pedalare ma fatelo in modo da stendere per bene le gambe. Da fare per circa tre minuti.

Stendetevi a terra con le braccia lungo i fianchi e portate le gambe piegate verso il petto. Poi stendete e piegate il ginocchio destro per 10 volte. Ripetete l’esercizio anche con l’altro ginocchio e completate almeno tre serie.

In piedi, appoggiatevi a una sedia e piegate la gamba destra. Ora sollevatela in avanti la gamba ed eseguite 10 rotazioni del polpaccio in senso orario e poi 10 in senso antiorario. Dopo aver finito con la prima gamba, che dovete sempre tenere aperta in fuori, passate alla sinistra ed eseguite tre serie.

Per rendere ancora più efficace l’azione dell’esercizio fisico, potete agire dall’esterno con impacchi sgonfianti. Utili sono quelli a base di fan­ghi, argilla, estratti di alghe e sali marini.

Basta teneteli in posa per circa 30 minuti dopo aver avvolto le ginocchia con una pellicola trasparente. Anche massaggi quotidiani drenanti, modellanti e anti cellulite sono indicati, sempre combinati all’attività fisica.

Se però non riuscite proprie a risolvere il problema, la chirurgia estetica vi aiuterà con la lipoaspirazione. È un intervento in day hospital che consiste nell’aspirare il grasso in eccesso senza toccare tendini e legamenti. Non è un intervento invasivo e vi permetterà di camminare già dopo qualche ora l’operazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche