Suicidio di un padre disperato: aveva problemi di lavoro COMMENTA  

Suicidio di un padre disperato: aveva problemi di lavoro COMMENTA  

suicidio Susegana
suicidio Susegana

Suicidio a Susegana-Un uomo residente a Villorba è stato investito all’alba del 24 ottobre a circa un chilometro in direzione nord dalla stazione ferroviaria di Susegana.


Pare che i motivi che hanno spinto l’uomo a compiere questo estremo gesto siano principalmente i problemi sul lavoro e la situazione familiare complicata. Probabilmente questi problemi vissuti contemporaneamente hanno causato una situazione troppo difficile da sopportare per l’artigiano di Villorba che non ha visto altra soluzione che il suicidio.


L’uomo,padre di 4 figli, ha messo in atto il gesto estremo alle 6-25 di ieri sui binari della stazione di Susegana a Ponte della Priula gettandosi sotto il treno 2882 Venezia-Sacile.


L’investimento ha poi causato il blocco della tratta ferroviaria che è stata sostituita temporaneamente da vari bus, il tutto comunque ha incrementando il traffico in città per le prime ore della mattinata.

L'articolo prosegue subito dopo


Questo episodio va ad aggiungersi ad una lunga lista che negli ultimi anni è andata amplificandosi, il numero di persone che a causa della disoccupazione,delle precarie condizioni economiche e dello stress trova come unica soluzione il togliersi la vita è sempre più frequente.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*