Taylor Swift e i messaggi nascosti nel video di '...Ready For It?'

Taylor Swift e i messaggi nascosti nel video di ‘…Ready For It?’

Musica

Taylor Swift e i messaggi nascosti nel video di ‘…Ready For It?’

Taylor

Taylor Swift e i messaggi nascosti nel video di '...Ready For It?' La cantante statunitense ha segnato la sua rinascita musicale

Le star del mondo di Hollywood e non solo comunicano tra loro, nell’era digitale, tramite polemiche su Twitter e video musicali. Questo è di sicuro il caso della bellissima e talentuosa Taylor Swift, che nel suo nuovo video musicale per il singolo ‘…Ready For It?’ ha lanciato tantissimi messaggi nascosti per il suo pubblico e non solo. Scopriamoli insieme

‘…Ready for it?’ DecisamenteTaylor

L’album del 2017 di Taylo Swift è di certo l’album che segna maggiormente il distacco della cantante dalla sua ‘vecchia’ immagine. Non a caso l’album si intitola Reputation, reputazione, che sarebbe quella che Taylor aveva paura di rovinare in passato producendo e eseguendo lavori più vicini alla sua indole, ma che sarebbe anche la sua ‘nuova’ reputazione, una reputazione che la vede letteralmente ‘rinata’. Taylor non è più la ragazzina innamorata dell’amore di ‘Love song’, ma somiglia molto più alla irriverente ‘menefreghista’ ragazza di ‘Shake it Off’.

La sua evoluzione ha seguito il periodo temporale di rinascita ed evoluzione di altre star della musica, come Miley Cirus e Lady Gaga, ma è quella che maggiormente ha sorpreso, e in positivo, il suo pubblico. Taylor in questo nuovo video musicale ‘libera se stessa’ dalla sua vecchia reputazione, inscenando una scena molto simile ad un anime sci fi giapponese, che vede una ragazza di bianco vestita rinchiusa che si libera dalla sua aguzzina vestita di nero.

Il nemico di Taylor non è un nemico qualsiasi, ma è la sua Reputazione, che viene mostrata come un androide che ha preso il controllo della vita e della personalità della cantante.

In una scena ricca di pathos, Taylor scatena fulmini e saette e distrugge la gabbia che la tiene prigioniera, distruggendo anche la sua acerrima nemica e andandosene via libera, ma soprattutto se stessa. Una conclusione che ricorda parte di un latro singolo estratto dall’ultimo album, ‘What you mede me do’, nel quale viene detto dalla cantante che “la vecchia Taylor non c’è, perchè è morta‘.

I messaggi non troppo nascostiTaylor

La simbologia nei video di Taylor Swift ha ormai raggiunto negli anni altissimi livelli e i suoi fan non possono fare a meno di ricercarli in ogni dove. In questo video Taylor si è superata e i messaggi, che tanto subliminali non sono, hanno già creato scalpore sui social. L’Hashtag #ReadyForItMusicVideo ha già raggiunto milioni di retweet e il video ha raggiunto quasi 15 milioni di visualizzazioni in meno di 24 ore, forse non sarà un record, ma di sicuro è un segno tangibile di quanto la nuova Taylor piaccia al suo pubblico.

I messaggi che Taylor e il suo video producer hanno nascosto nel video musicale sono davvero tantissimi e molti riguardano al polemica contro l’ex fidanzato della cantante Calvin Harris, al quale dedica il fascio di fulmini con il quale si libera dalla prigionia.

Un simbolo liberamnete ispirato alla copertina del singolo di Harris e Rihanna ‘This is what you came for’.

Sempre all’amore sono dedicati altri ‘hidden messages’, che però fanno riferimento all’attuale fidanzato di Taylor Swift, Joe Alwyn. A Joe sono deidcati la data di nascita messa accanto a quella della cantante all’inizio del video e i messaggi scritti in cinese come ‘ ti amo in segreto’ e ‘Joseph’, nome completo di Alwyn. Taylor

La ‘nuova’ Taylor

Le scritte e i murales in lingua cinese non sono solo riferiti al suo nuovo amore, al contrario. La maggior parte di loro rappresenta la rinascita di Taylor come cantante e forse anche come persona. Una rinascita che si può dir iniziata dall’album ‘1989’, data di nascita della cantante e anno del serpente nel calendario cinese. Ed è proprio il serpente ad essere quasi onnipresente nel video, che richiama non solo la sua rinascita, ma probabilmente anche le ‘serpi’ che la circondano.

Magari un riferimento meglio nascosto a Kanye West rispetto quello fatto in ‘What you made me do’.

I messaggi nascosti in questo video musicale sono davvero tantissimi, ma non sono di certo mancati quelli dedicati alla cinematografia. Scalpore hanno creato i fotogrammi del video che riprendevano scene di film sci fi come ‘Ghost in the shell’, che hanno posto Taylor Swift a paragone con un’altra bellezza bionda, Scarlett Johanson, protagonista dellla trasposizione cinematografica non molto fortunata dell’anime giapponese. In molti hanno ironizzato su questo aspetto, beffeggiando il video e ritenendolo scherzosamente un reboot del film uscito a inizio anno. Altrettanto divertenti i confronti con il meme di Kermit la rana che si riflette nel proprio riflesso, come Taylor si riflette nel suo nel corso del video.Taylor

Un video che ha decisamente colpito il suo pubblico che già lo vede come preferito in tutte le competizioni musicali. Un video che ha decisamente fatto la storia, quella di Taylo Swift, che pare aver finalmente liberato la sua vera ‘Taylor’, a dispetto di un qualsiasi Kanye West, di una qualsiasi Kim Kardashian e di una qualunque Calvin Harris.

È iniziata l’Era Reputation.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche