Terremoto in Molise, oggi scuole chiuse

Cronaca

Terremoto in Molise, oggi scuole chiuse

Terremoto in Molise, oggi scuole chiuse
Terremoto in Molise, oggi scuole chiuse

Terremoto in Molise, oggi scuole chiuse a Campobasso e nel circondario, il 70% degli edifici è a rischio sismico.

Prosegue lo sciame sismico nella zona di Campobasso e provincia con quattro scosse registrate nell’arco di 25 minuti ed altre nel corso della notte. Quattro sono stati i terremoti, tutti di lieve entità avvertiti dalla popolazione alle ore 22.34, 22.32, 23.09, 23.11 e tutti con epicentro a Campobasso. Una nuova scossa è stata registrata anche alle 1.59 della notte.

Dal 1 gennaio sono stati localizzati un centinaio di eventi sismici nell’area, la maggior parte dei quali negli ultimi cinque giorni: oltre 50 i terremoti di magnitudo pari o superiore a 2, 5 quelli di magnitudo superiore a 3 e 1 superiore a 4. Grande la paura delle popolazione ed il ricordo va immediatamente al doloroso ricordo del 31 Ottobre 2002, quando 27 bambini di San Giuliano di Puglia ed una insegnante, rimasero uccisi dal collasso della loro scuola durante una scossa di terremoto.

Il Consiglio nazionale dei geologi diffonde i dati: il 70 percento degli edifici scolastici non è ancora a norma, da qui la scelta di chiudere tutte le scuole.

Non solo terremoto, ma anche emergenza neve, caduta ovunque in Molise ed in abbondanza, con la popolazione che durante le scosse scende in strada e si rifugia in macchina, ma il clima rigido non permette di trascorrere la lunga notte in quelle condizioni e si decide allora di rientrare in casa, arrendendosi alla fatalità e sperando che non accada nulla di grave.

Per le strade lavorano senza sosta i mezzi della protezione civile, come spazzaneve e spargisale, per fronteggiare l’emergenza neve.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche