Tirocini formativi presso l’Agenzia Italiana del Farmaco

Lavoro

Tirocini formativi presso l’Agenzia Italiana del Farmaco

Tirocini formativi presso l’Agenzia Italiana del Farmaco
Tirocini formativi presso l’Agenzia Italiana del Farmaco

Tirocini formativi organizzati presso l’Agenzia Italiana del Farmaco per studenti o laureati che intendano avviare una carriera professionale nel settore.

Tirocini formativi per laureati e laureandi indetti dall’Agenzia Italiana del Farmaco. Si tratta di un’opportunità per coloro che intendono svolgere un periodo lavorativo e di formazione presso questo Ente.

I tirocini proposti dall’Agenzia del Farmaco sono formativi, curriculari o di inserimento. Formativi per coloro che hanno già conseguito il titolo di studio e devono essere accompagnati nel mondo del lavoro. Tirocini curriculari per coloro che frequentano l’Università e per cui è previsto un percorso formativo nel piano di studi. Infine tirocini di inserimento proposti a disoccupati o lavoratori in mobilità.

Infatti, i requisiti necessari per poter partecipare alle selezioni sono: laurea magistrale conseguita da meno di 12 mesi o iscrizione a un corso di laurea. Naturalmente il percorso di studi deve essere affine alle attività proposte dall’Agenzia. Infatti sono diversi gli ambiti di formazione su cui si baseranno i progetti previsti per i tirocini. Accesso al farmaco, rapporti con le Agenzie, conoscenza e cultura del farmaco sono solo un esempio dei settori tematici.

I candidati, per poter partecipare alle selezioni, dovranno inviare la domanda di ammissione scaricabile dal sito dell’Agenzia. L’indirizzo di riferimento è http://www.agenziafarmaco.gov.it/. Oltre alla domanda, è necessario allegare il curriculum vitae in formato europeo e un abstract della tesi di massimo 400 parole. Inoltre, nel caso in cui il candidato abbia pubblicato opere con tematiche inerenti i progetti proposti dall’Agenzia, se ne chiede copia da allegare alla domanda. La documentazione è da inviare all’indirizzo mail di posta certificata tirocini@aifa.gov.it, specificando che si tratta della “Candidatura tirocini AIFA”.

In seguito alle selezioni, verranno attivati i tirocini formativi. Questi avranno durata di sei mesi se formativi e di dodici se curriculari. Per quanto riguarda i tirocini di inserimento invece i mesi saranno al massimo 24. Le risorse dovranno frequentare regolarmente il tirocinio, per 7 ore e 12 minuti quotidiani, con un totale di 36 ore settimanali. Se il tirocinante frequenterà almeno il 70% delle ore previste, avrà diritto a un rimborso che quindi sarà proporzionato all’impegno profuso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...