Torna il Giovedì dei Cornuti COMMENTA  

Torna il Giovedì dei Cornuti COMMENTA  

Torna il Giovedì dei Cornuti, un’affascinante rituale per cancellare i segni del tradimento! E’ il particolarissimo evento che si terrà nella città di Putignano giovedì 7 febbraio. Una festa dedicata ai “Cornuti”, nell’ambito degli appuntamenti relativi al circuito del Carnevale.

Leggi anche: Indovinelli scherzosi per i più piccoli a Carnevale!


La celebrazione del rituale è curata dall’Accademia dei Cornuti. I soci, già alle prime ore del mattino, si radunano nella zona del Municipio di Putignano ed intonano canzoni popolari e folkloristiche. Poi formano un corteo e raggiungono la casa del “fortunato cornuto” e gli serviranno la colazione, insieme al titolo di Cornuto dell’Anno. Poi la giornata continuerà con il Taglio della Corna alle ore 19 e infinela Sagradel Maiale alle ore 21. Il tutto sarà condito con buona musica e il concerto finale de I Terraròss.

Leggi anche: Venezia: pronti i preparativi per Carnevale 2010


Inoltre il Centro Storico sarà allietato da balli del luogo con pizziche e tarantelle. “ Il nostro spettacolo coinvolge molto il pubblico” ha raccontato il leader del gruppo Dominique Antonacci “ facendolo diventare parte integrante.

In tal modo abbattiamo letteralmente la quarta parete e lo facciamo con la musica, la semplicità, la genuinità, la teatralità, la simpatia, e la travolgente forza che ci contraddistinguono.

L'articolo prosegue subito dopo

È questa la nostra originalità, cioè non siamo il gruppo che arriva suona e se ne va, noi vogliamo divertirci con il nostro pubblico, in modo che ogni serata sia indimenticabile per loro e anche per noi. La musica è condivisione, magia ed è soprattutto l’unica forza che può farci staccare la spina dalla vita quotidiana. La gente ha bisogno di questo, soprattutto in questo momento storico”.

Leggi anche

tombola_natale
Cultura

Numeri della tombola: quanti sono

La tombola nasce nel lontano '700 a Napoli da una disputa tra re Carlo e padre Gregorio, ecco come si gioca e quanti sono i numeri.   La tombola è un tradizionale gioco da tavolo, che viene praticato soprattutto nelle festività natalizie. Nata nella città di Napoli nel XVIII secolo, la tombola, è una sorta di gioco del lotto in versione casalinga, ed è praticata tramite un sistema di associazione tra numeri e relativi significati, in genere umoristici appartenenti alla “Smorfia”. Secondo la tradizione, questo gioco sarebbe nel 1734 da una diatriba tra il re Carlo di Borbone e padre Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*