Turchia, colpo di stato da parte dell’esercito

Prima Pagina

Turchia, colpo di stato da parte dell’esercito

turchia colpo di stato

Irruzione nella sede della TV statale, elicotteri che sorvolano Ankara, colpo di stato in Turchia. L’annuncio da parte dello Stato Maggiore turco.

Colpo di stato in Turchia. A riferire di quanto sta accadendo in Turchia è il corrispondente a Istanbul di Sky News. Le notizie rimbalzano dall’emittente Ntv e vengono ribattute dall’agenzia Ansa. L’esercito turco avrebbe presi potere al fine di “ristabilire l’ordine democratico e la libertà”.

Al momento sono stati chiusi i ponti sul Bosforo a Istanbul. Ad Ankara sarebbero stati sentiti diversi colpi di arma da fuoco e la città è sorvolata da elicotteri. Nella sede dell’emittente televisiva nazionale ha fatto irruzione un manipolo di militari, l’accesso a tutti i social network è stato bloccato, così come l’aeroporto di Istanbul. Di fatto, l’esercito ha imposto il coprifuoco, invitando la popolazione a rimanere a casa.

Il premier turco Binali Yildirim ha denunciato il colpo di stato in corso, promettendo di fare “tutto il possibile affinché prevalga la democrazia”. “I responsabili del colpo di stato” ha dichiarato, “pagheranno il prezzo più alto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche