Uomini e Donne: Lo sfogo social delle non scelte COMMENTA  

Uomini e Donne: Lo sfogo social delle non scelte COMMENTA  

Laura Frenna e Laura Bonucci hanno ricevuto un due di picche dai loro corteggiati tronisti, dopo dieci giorni di silenzio hanno potuto dire la loro sui propri social

La finale di uomini e donne ha regalato tante emozioni e una grandissima felicità alle coppie che se ne sono andate dalla trasmissione mano per la mano: Oscar e Eleonora e Andrea e Giulia. Nonostante la puntata fosse stata registrata più di una settimana fa, corteggiatrici e tronisti hanno avuto l’obbligo di non fare commenti sui loro social finchè non fosse andata in onda la puntata finale. Ieri il trono classico si è finalmente concluso e le ragazze che non sono state scelte hanno potuto togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Cominciamo da Laura che durante tutto il suo percorso a U&D si è sempre dichiarata certa che Andrea avrebbe scelto Giulia ma è andata avanti perchè si sa, la speranza è l’ultima a morire.

Leggi anche: Uomini e Donne: I Look delle corteggiatrici per la scelta


Nel momento del rifiuto la Frenna ha spiazzato Andrea dicendogli a muso duro quello che pensava, ovvero che lui era solo un ragazzino che si era preso gioco di lei mancandole di rispetto, dopodichè è uscita dallo studio infuriata senza salutarlo. Ieri pomeriggio su Instagram ha commentato così: «”Gli occhi di chi ne ha passate tante, il sorriso di chi le ha superate tutte” Cit Cecilia Zagarro. Grazie a tutti per le belle parole spese tra ieri e oggi, ma comunque tutto merito del vestito, non mio! Un bacio grosso a tutti!» E Karin invece? La sua reazione al rifiuto è stata piuttosto pacata ed educata, Oscar le ha perfino regalato un mazzo di fiori e lei se ne è andata senza sollevare polemiche. Lo sfogo è avvenuto su Instagram ed è stato lunghissimo: “E’ stata l’esperienza più formativa per me stessa che io avessi mai trascorso. E’ stato un breve percorso in cui ho dimostrato realmente chi sono: una ragazza che nel suo piccolo si è sempre data da fare.” Poi continua riferendosi alla delusione amorosa: “Sono una ragazza che ha molto dentro e che ha dato tanto ad un ragazzo, che ha sperato, illudendosi, di poter incontrare un amore che non è stato corrisposto”.


Karin continua ad esprimere le sue impressioni positive su questo periodo passato con la redazione di Maria e ringrazia calorosamente tutto lo staff, conclude a sorpresa facendo un augurio ad Oscar ed Eleonora: “L’amore è ciò che ci fa sorridere ed il mio cuore ha riso davvero parecchio.

Sono fiera di me, sono fiera di te e il mio sentimento per regalarvi tutta la felicità possibile”. Per dare una svolta ed iniziare un nuovo percorso Karin ha deciso di fare un cambio di look, diventando bionda platino.

L'articolo prosegue subito dopo

In bocca al lupo a tutte e due!

Leggi anche

Jerry Calà: la libidine, anzi doppia libidine degli anni 80
TV

Jerry Calà: la libidine, anzi doppia libidine degli anni 80

Non si esce vivi dagli anni 80, cantavano gli Afterhours nel 1999. Ma si sbagliavano. Jerry Calà , il mito degli anni 80, ne è uscivo vivo e vegeto.   I capelli si sono imbiancati ma l'acconciatura è sempre quella. Jerry Calà, il mito, l'idolo degli anni 80 si racconta in un intervista: Tutto è cominciato con i Gatti: Umberto Smaila, Gianandrea Gazzola, Nini Salerno e Mallaby Spray (a cui si aggiungerà Franco Oppini).  "Sì sì, assolutamente. Nasciamo come gruppo folk, io suonavo il contrabbasso: facevamo canzoni anche impegnate, spirituals, folk a quattro voci armonizzate, cose bellissime, come Verona Beat. Dario Fo ci chiese di suonare dal vivo, ma siccome Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*