Vice sceriffo americano uccide uomo di colore disarmato - Notizie.it
Vice sceriffo americano uccide uomo di colore disarmato
Cronaca

Vice sceriffo americano uccide uomo di colore disarmato

Ancora la polizia americana nell’occhio del ciclone per un altro episodio di violenza accaduto in Oklahoma il 2 Aprile scorso, ma trapelato soltanto nei giorni scorsi grazie ad un filmato registrato dalla video camera di un agente di polizia e poi diffuso dall’ufficio dello sceriffo di Tulsa. Le immagini del filmato raccontano la sequenza dell’episodio in maniera chiara: si vede chiaramente un uomo di colore, Eric Courtney Harris, di 44 anni e con precedenti penali, che viene ucciso da un agente riservista di 73 anni, nonostante si fosse già arreso ed immobilizzato.

L’agente, per discolparsi, ha dichiarato di aver estratto la pistola di ordinanza essendo erroneamente convinto che si trattasse di un taser (l’arma che emette scariche paralizzanti). Secondo la polizia, Harris in quel momento stava vendendo un’arma ad un agente sotto copertura. Nel video si nota chiaramente Harris che cerca di fuggire e una volta, raggiunto, alza le mani in segno di resa.

Dopo di che il vicesceriffo Bob Bates, sceso dalla volante, grida: “Taser, taser” per avvertire il collega che in quel momento stava immobilizzando l’uomo che stava per sparare. Poco dopo si sente il colpo di pistola che colpisce Harris, che è morto un’ora dopo in ospedale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche