×

Amici, finale: la lettera di Sangiovanni dedicata ai compagni di scuola

In occasione della finale di Amici, il cantante Sangiovanni ha scritto e dedicato un’emozionante lettera al programma e ai suoi compagni di viaggio.

Amici

L’ultima edizione del talent show condotto da Maria De Filippi, Amici, è ormai giunto alla sua conclusione, con l’ultima puntata del programma in onda nella serata di sabato 15 maggio. In questo contesto, non sono mancati attimiemozionanti e sorprese come è accaduto, ad esempio, nel caso della lettera scritta da Sangiovanni e rivolta ai suoi compagni di viaggio.

Amici, finale: la lettera scritta dal cantante Sangiovanni

Uno dei momenti più intensi della finale di Amici è stato rappresentato dal momento in cui il cantante Sangiovanni ha voluto leggere una lettera che ha scritto per i suoi compagni di percorso.

Il giovane artista, infatti, ha realizzato una lettera di fine anno attraverso la quale ha raccontato tutte le emozioni provate per l’imminente conclusione dell’incredibile esperienza vissuta ad Amici. Nella sua lettera, il cantante ha paragonato la scuola a un treno, spiegando: “Amici è un po’ il Trenitalia perfetto… Bravi tutti… Questo viaggio è arrivato ormai a destinazione… Lasceremo il treno vuoto, pronto a ripartire con altri passeggeri… facciamo un applauso perché siamo tutti passeggeri diversi”.

Amici, la lettera di Sangiovanni per la finale: Giulia e Alessandro

Continuando sulla scia del parallelismo tra Amici e il treno, Sangiovanni ha poi specificato che tipo di passeggero incarnino tutti i compagni di classe che sono riusciti a conquistare la finale.

A questo proposito, l’artista ha iniziato descrivendo la ballerina Giulia, con la quale sta vivendo un’intensa storia d’amore, e affermando: “Giulia, prima di salire sul treno, non pensava nemmeno di superare i controlli.

Aveva paura di sbagliare: lei finirà la sua corsa bella salda sul posticino di cui era tanto insicura. Lei non vorrebbe mai scendere dal treno”.

Subito dopo, Sangiovanni si è rivolto al secondo ballerino finalista, Alessandro, asserendo: “Spesso è arrivato a meta, ha preso il treno già in corsa. Sta per scendere consapevole del fatto che il suo volto riflesso sul finestrino è nuovo, è diverso”.

Amici, la lettera di Sangiovanni per la finale: Deddy e Aka7even

Per quanto riguarda, invece, le parole dedicate ai “colleghi” cantanti, Sangiovanni ha definito Deddy nel seguente modo: “Fa un po’ il duro, tira le occhiatacce quando passa”.

Parlando di Aka7even, infine, l’artista – che è riuscito a conquistare la finalissima insieme alla fidanzata Giulia – ha ammesso: “Ti rompe un po’, ma se sei preso bene… ci parli per tutto il viaggio”.

Sangiovanni, poi, ha deciso di scrivere alcune frasi anche in relazione a se stesso, dichiarando: “Io sono uno di quei passeggeri che sale e sta in disparte. Poi, si unisce agli altri e, poi, di nuovo solo. Nel treno, se è quello giusto, trova l’ambiente dove sentirsi adatto”.

Il cantante ha anche sottolineato quali sono le caratteristiche che accomunano tutti i passeggeri in viaggio, sottolineando: “Siamo tutti e cinque quel tipo di passeggero che continua a lavorare, tutti i giorni del proprio viaggio – e ha concluso – dobbiamo essere fieri di noi, buona finale e buon dopo finale”.

Contents.media
Ultima ora