×

Arrivano gli ultimi X Men marvel. Le sorprese del film in uscita a Giugno

default featured image 3 1200x900 768x576

Arriva, arriva. Una decina di giorni (8 Giugno) e finirà l’attesa per “X men – le origini” ennesimo capitolo dedicato ai mutanti più famosi dell’universo Marvel. Una pellicola salutata dalla critica americana con grandi elogi e definita il miglior prodotto dedicato ai supereroi di sempre.

Le premesse sono ottime e l’attesa si fa snervante. Cosa vedremo in questo nuovo capitolo? Le origini, per l’appunto, dell’intero team e in particolar modo dei due grandi capi della storia: Magneto e il Professor X.
nuovo poster di x men l inizio

Ad Hollywood, si sa, della vacca grassa bisogna prendere tutto. E così, dopo la chiusura della trilogia con la morte di Charles Xavier e il ritorno – forzato (dove altro si poteva andare senza il grande capo se non all’indietro) – delle origini di Wolverine, ora tocca all’intera baracca.
Vedremo quindi Xavier e Eric Lehnsherr (i futuri Professor X e Magneto) andare d’amore e d’accordo. Una tenera amicizia (pronti col lacrimone) che si sublimerà con la duplice scoperta di poteri paranormali.

Poi la storia la conosciamo, uno vuole la supremazia della razza mutante, l’altro preferisce mettere i fiori nei cannoni e così Dio Per tutti e ognuno per se.

Nella lotta contro la fine del mondo, oltre al “classico” Hugh Jackman/Wolverine troveremo anche Kevin Bacon (nel ruolo della cattivissima new entry, Sebastian Shaw) e il premio oscar Jennifer Lawrence, nel ruolo della super sexy Mystica.
A sceneggiare il tutto però è stato Josh Schwartz (The O.C., Chuck, Gossip Girl) che qualche pasticcio temporale l’ha commesso (uno su tutti l’adolescenza di Magneto ambientata negli anni ’60 invece che nel periodo nazista).
Il film rappresenta comunque l’ultima possibilità della 20th Century Fox di sfruttare il marchio che, prossimamente, passerà in mano alla Disney.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora