×

Bambino di 4 anni morto a Milano per peritonite acuta: sintomi confusi con gastroenterite

Un bambino di quattro anni è morto per una peritonite acuta a Milano: poche ore prima del decesso, il piccolo era stato dimesso dal Policlinico cittadino.

bambino peritonite acuta
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82

Un bambino di quattro anni è morto per una peritonite acuta a Milano: poche ore prima del decesso, il piccolo era stato dimesso dal Policlinico del capoluogo lombardo.

Bambino di 4 anni morto a Milano per peritonite acuta: era stato dimesso con una diagnosi di gastroenterite

Tragedia a Milano, dove un bambino di 4 anni è prematuramente scomparso a causa di una peritonite acuta. Il giovanissimo paziente era stato dimesso dal Policlinico di Milano soltanto poche ore prima del decesso. Presso il nosocomio lombardo, il piccolo era stato portato in Pronto soccorso appena 24 ore prima della morte in quanto lamentava lancinanti dolori all’addome e vomito persistente.

La sintomatologia presentata dal bimbo era stata giudicata compatibile con una gastroenterite: questa la diagnosi formulata dalla specializzanda che ha effettuato la visita e dal medico di turno che ha mandato a casa il paziente.

Dopo le dimissioni, tuttavia, le condizioni del bambino sono peggiorate in modo esponenziale, spingendo i genitori a contattare il 118 che ha nuovamente portato d’urgenza il piccolo in ospedale. In questo contesto, è avvenuto il decesso per una peritonite acuta.

I fatti risalgono al mese di novembre 2021.

Procura di Milano apre inchiesta per omicidio colposo: indagati specializzanda e medico specialista

In seguito al drammatico accaduto, la Procura di Milano ha aperto un’inchiesta e ha iscritto nel registro degli indagati la specializzanda che ha visitato la vittima e il medico specialista di turno che ha autorizzato le dimissioni.

Inoltre, si sta verificando se i due medici abbiano compiuto imperizie e si stanno effettuando accertamenti al fine di escludere eventuali negligenze legate alle decisioni di dimettere il bambino e rimandarlo a casa con una diagnosi di gastroenterite e una prescrizione per un farmaco antipiretico.

I pm vogliono anche scoprire per quale motivo, tra le gli esami tossicologici e istologici effettuati per valutare il livello di infiammazione del paziente, non sia stata effettuata una Ves, l’indagine che consente di individuare eventuali infiammazioni nell’organismo.

Indagine interna del Policlinico di Milano sul bambino morto per peritonite acuta

Intanto, anche la direzione generale del Policlinico di Milano ha annunciato di aver “immediatamente aperto una indagine interna in stretta collaborazione con la procura”. La notizia è stata riferita dallo stesso ospedale che ha anche confermato la decisione della magistratura di aprire un fascicolo per omicidio colposo a carico di un medico specialista e di una specializzanda. A questo proposito, il Policlinico di Milano ha dichiarato: “Sono stati forniti fin da subito tutti gli elementi per ricostruire la dinamica della vicenda. Gli approfondimenti sono ancora in corso”.

Contents.media
Ultima ora