Bobby Solo: la gaffe di Barbara D'Urso a Pomeriggio 5
Bobby Solo: la gaffe di Barbara D’Urso a Pomeriggio 5
Lifestyle

Bobby Solo: la gaffe di Barbara D’Urso a Pomeriggio 5

Bobby Solo D'Urso
Bobby Solo D'Urso

Barbara D'Urso ha commesso involontariamente una tremenda gaffe a Pomeriggio 5: parlando di Bobby Solo è stata mandata una foto di Platinette

Barbara D’Urso ne ha fatta un’altra a Pomeriggio Cinque. Questa volta la clamorosa gaffe riguarda Bobby Solo. Durante la puntata di ieri, giovedì 19 aprile, la conduttrice aveva introdotto il tema del cantante con le accuse rivolte dalla figlia e la piccata risposta di quest’ultimo. A quel punto è apparsa sullo schermo gigante alle sue spalle una fotografia che avrebbe dovuto mostrare proprio Bobby Solo. Peccato però che quello ritratto non fosse lui. Si trattava, infatti, dell’imitazione del cantante fatta da Platinette durante il programma Tale e Quale Show. Quando Carmelita si è accorta della svista, ha commentato: “Quando ci sono bravi truccatori, si diventa proprio tali e quali”. L’articolo mostrato a tutto schermo dalla D’Urso era stato pubblicato in precedenza da TgCom.

Barbara D'Urso gaffe

Veronica Satti denuncia l’abbandono del padre

Per tornare invece alla vicenda di Veronica Satti, figlia dimenticata da Bobby Solo, qualche tempo fa la giovane era tornata a raccontare le sue tragedie nel salotto di Canale 5.

La figlia di Bobby Solo aveva rivela in quell’occasione: “Quando sono stata in ospedale per un mese non è stato solo per un esaurimento, ma anche per autolesionismo. Mi tagliavo le gambe. Non ho voluto dirlo, lo dico ora perché è informazione”. “Quando avevo 13 anni ero con mio papà, non stavo bene. Come tutte le ragazzine volevo la mamma. Mio padre a un certo punto ha preso tutte le mie cose e mi ha portato a Genova. Mi ha detto: è l’ultima volta che ci vediamo. Poi non l’ho più visto. Era notte fonda, mi ha dovuto prendere una vicina”.

Poi Veronica si è rivolta direttamente al padre. “Ho vinto la causa, ho ottenuto il mantenimento, dovremmo andare in causa. Non voglio andare avanti con la causa civile. Non voglio niente, voglio far parte della nostra famiglia. Ho fatto un lavoro su me stessa. Voglio vivere meglio. Abbi il coraggio anche tu. dimmi quello che pensi di me. Non voglio niente, solo che ci rivediamo. Non voglio soldi, voglio il tuo amore, voglio rivedere mio fratello. Voglio passare una serata insieme e che sia una di tante altre. Nn voglio qualcosa che mi è mancato nel passato. Desidero un nuovo inizio per noi due e per questa famiglia”.

La risposta di Bobby Solo

Dal canto suo, proprio in queste ore Bobby Solo ha voluto dire la sua. “Si sta tentando di demonizzare un padre che non ha nessuna colpa. Ho mantenuto questa ragazza, senza farle mancare nulla, fino all’età di 20 anni. Sono 15 anni che non le parlo se non attraverso le denunce e gli avvocati. Parlare di ricongiungimento ora mi sembra ridicolo. Poi i ricongiungimenti si fanno di persona, non in tv”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche