×

Brad Pitt, la grave accusa di Angelina Jolie: “Sono stata insultata e picchiata”

A rivelare la scioccante notizia è stata la CNN. I fatti risalirebbero al 2016, Angelina avrebbe fatto causa all'FBI per non aver arrestato Brad Pitt

brad angelina

A far luce sulla questione è stata per prima la ‘CNN‘: Angelina Jolie, nel 2016, sarebbe stata picchiata ed insultata dal marito Brad Pitt. La nota azienda di telecomunicazioni avrebbe ricevuto delle documentazioni direttamente dall’FBI.

Angelina Jolie contro Brad Pitt: “Mi ha picchiata ed insultata”

Secondo quanto riportato dall’emittente, la Jolie sarebbe stata afferrata per la testa e per la spalla e poi sbattuta contro il muro del bagno dell’aereo privato su cui stavano viaggiando. Brad Pitt, quel giorno, era completamente ubriaco e avrebbe urlato alla moglie: “Stai mandando a puttan* questa famiglia!”, dopo aver insultato i figli dei due. A quel punto uno dei bambini, presente sull’aereo, si sarebbe avvicinato al bagno per sapere cosa stesse accadendo: Stai bene mamma? – la risposta arriva dallo stesso Pitt – No, la mamma non sta bene.

Sta rovinando questa famiglia. È pazza.”

La documentazione dell’FBI e l’accusa di Angelina

Dopo questi episodi di violenza, Brad Pitt non è mai stato arrestato nè incriminato. Per questo motivo, nei giorni scorsi, la nota attrice ha presentato una causa anonima contro l’FBI chiedendo perché non avesse arrestato Brad Pitt. La Jolie, con questa causa, sta provando ad ottenere i documenti relativi all’inchiesta federale contro l’ex marito che, nel frattempo, ha negato tutto quanto. 

Contents.media
Ultima ora