> > Britney Spears, spuntano strane teorie con le prove sui social: "E' morta"

Britney Spears, spuntano strane teorie con le prove sui social: "E' morta"

Britney Spears teorie morta

Britney Spears, spuntano strane teorie con le prove sui social: sembra che l'artista sia morta nel 2009.

Britney Spears è finita suo malgrado al centro di una nuova polemica.

Sui social sono spuntate alcune teorie che, con tanto di prove, sostengono che lei sia morta nel 2009. La donna che vediamo al suo posto non sarebbe altro che una sosia.

Britney Spears, spuntano strane teorie: “E’ morta”

Nuove teorie complottiste su Britney Spears. Negli ultimi giorni, su TikTok sono spuntati alcuni video, con tanto di prove, in cui si ricostruiscono gli ultimi 13 anni di vita della pop star.

Sembra che la realtà sia molto diversa da quella che abbiamo visto fino ad oggi. L’artista sarebbe morta nel 2009 e quella che vediamo al suo posto non è altro che una sosia.

Le prove sulla morte di Britney Spears

La sosia di Britney Spears sarebbe stata individuata durante la controversa tutela dell’artista, che ha poi portato alla nascita del movimento #FreeBritney. Secondo alcuni utenti TikTok, la pop star sarebbe morta nel 2009 e la donna che vediamo oggi sui social non è lei.

Le prove? Incongruenze sui tatuaggi e su alcune parti del suo corpo. Non solo, pare che tra i documenti del tribunale del 2009 ci fosse anche il certificato di morte della Spears.

Il chiarimento di Perez Hilton

Considerando il diffondersi delle teorie complottiste, Perez Hilton si è visto costretto ad intervenire per smontare il chiacchiericcio sulla morte di Britney Spears. A suo dire, la pop star non è deceduta. Lui sa benissimo cosa le sta succedendo, ma non può parlarne per proteggere la sua privacy.