Calciomercato Juventus, i nomi a centrocampo di Marotta
Calciomercato Juventus, i nomi a centrocampo di Marotta
Sport

Calciomercato Juventus, i nomi a centrocampo di Marotta

Calciomercato Juventus

Sono quattro i nomi attorno a cui dovrebbe girare la prossima sessione di calciomercato dei bianconeri.

Il due a due di ieri sera in Champions League contro il Tottenham ha lasciato qualche rimpianto e l’amaro in bocca alla Juventus che, dopo la doppietta iniziale di Higuain, ha messo nuovamente in mostra tutte quelle che sono le sue lacune dal punto di vista tattico e di uomini. Una Juventus troppo schiacciata e troppo presa a difendere il doppio vantaggio, ha permesso agli uomini di Pochettino di riuscire nell’impresa: segnare due gol e trovarsi in vantaggio in prossimità della sfida che si terrà in Inghilterra.

Gli oltre cento palloni toccati e gli assist precisi di Eriksen, hanno fatto nuovamente riaffiorare un problema atavico della Juventus: la mancanza di un centrocampista che sappia prendersi sulle spalle le redini del gioco. Un regista, così come ha fatto ieri il fantasista danese, che sappia con le sue trame tenere in costante apprensione le difese avversarie.

Calciomercato Juventus, i nomi di Marotta

Il due a due contro il Tottenham, ha confermato nuovamente che il solo Pjanic non basta per rendere imprevedibile la manovra.

Serve un altro calciatore di qualità e di livello internazionale, che possa consentire alla squadra di Allegri di mettersi allo stesso livello delle big d’Europa. Per questo motivo, oltre all’ex Liverpool Emre Can, Beppe Marotta potrebbe regalare al tecnico toscano un altro big a centrocampo.

Tra i vari nomi che si sono fatti di recente, c’è anche quello di Eriksen. Il fantasista danese è sempre piaciuto alla dirigenza bianconera ma per strapparlo dalle grinfie del Tottenham c’è bisogno di un’offerta non inferiore ai 70/80 milioni di euro. Stessa valutazione anche per Saul dell’Atletico Madrid. In questo caso però, la trattativa è ancora più complicata visto che il calciatore ha rinnovato da poco fino al 2026 e la sua clausola rescissoria è di 150 milioni.

Tra i papabili c’è anche Milinkovic-Savic: il serbo della Lazio piace molto alla coppia Marotta-Paratici ed è da sempre un pallino di Max Allegri, che lo avrebbe voluto già nella scorsa sessione di mercato.

Il problema principale sarà quello di trattare con Lotito: il presidente della Lazio, infatti, non sarebbe tanto disposto a perdere il suo gioiellino a patto che non arrivi un’offerta di almeno 100 milioni di euro.

Insomma, sia per Eriksen, sia per Seul che per Milinkovic-Savic, la Juventus dovrebbe prevedere un investimento molto elevato, che potrebbe arrivare solo in caso di cessione di un pezzo pregiato. Intanto, si valuta la Premier, la Liga e la Bundensliga nella speranza di scovare quel calciatore che possegga estro e velocità per rendere la Juventus una regina anche in Europa.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche