> > Chi l'ha visto, la madre di Gaia Randazzo: "Suicidio? L'ipotesi è completame...

Chi l'ha visto, la madre di Gaia Randazzo: "Suicidio? L'ipotesi è completamente infondata"

Gaia Randazzo madre

La giovanissima Gaia Randazzo non si sarebbe suicidata. Così la madre che ha definito questa possibilità "infondata".

Cosa è accaduto alla giovanissima Gaia Randazzo sulla nave GNV “Superba” che da Genova l’avrebbe portata a Palermo? Parte da qui la puntata di Chi l’ha visto andata in onda mercoledì 7 dicembre.

In studio, ospite di Federica Sciarelli è intervenuta la madre di Gaia, Angela Palazzolo che ha escluso che la figlia possa essersi suicidata: “Per noi l’ipotesi del suicidio è completamente infondata”. Contestualmente ha preso la parola anche l’avvocato Aldo Ruffino, legale di Angela Palazzolo.

Gaia Randazzo, interviene la madre

La donna ha ripercorso in trasmissione, affiancata dall’avvocato, gli ultimi momenti della figlia spiegando perché Gaia non potrebbe essersi tolta la vita: “Abbiamo ripercorso minuto per minuto, dai giorni prima fino al giorno in cui è partita e non c’era niente che non andava”.

A prendere la parola anche il legale che ha auspicato che altre informazioni sulla morte della ragazza emergano: “Fatti e comportamenti concludenti di Gaia escludono in maniera categoria ipotesi di gesto estremo. È impensabile che una persona che possa pensare a togliersi la vita possa anche pensare di visitare l’acquario, mangiare un panino in una nota catena di fast food…”.

La sorella di Gaia: “Avrebbe dovuto conoscere mio figlio”

Dalla nave Superba è sceso solo il fratellino di Gaia. Al porto c’erano i parenti, tra cui la sorella Erika, nata da un precedente matrimonio della madre: “Escludiamo si sia tolta la vita. Era una ragazza di 20 anni e molto intelligente. Non lo avrebbe mai fatto e oltre al dolore c’è anche tanta rabbia perché si è parlato del fatto che Gaia si sia tolta la vita senza che nessuno l’abbia vista e la conoscesse”, ha dichiarato la zia Maria Concetta.

Nei giorni scorsi la madre aveva lanciato un appello: “Per tutte quelle che si trovavano su quella nave chiediamo se hanno visto qualcosa, anche qualcosa di irrilevante, ma che per noi può essere di fondamentale importanza…”.

In trasmissione sono state fatte sentire infine le segnalazioni di diversi ascoltatori. Tra le lamentele fatte c’erano quelle legate alla scarsa sorveglianza dell’imbarcazione. “Quella nave la prendo sempre da anni e sono sempre stata molto spaventata…”; e ancora “capita di tutto”, sono solo alcuni dei commenti.