Classifica 2018 dei voli più sicuri e di quelli meno sicuri
Classifica 2018 dei voli più sicuri e di quelli meno sicuri
Lifestyle

Classifica 2018 dei voli più sicuri e di quelli meno sicuri

classifica

Curiosiamo nella classifica 2018 stilata dal prestigioso AirlineRatings.com per scoprire i voli più sicuri, ed evitare quelli meno sicuri.

Viaggiare in aereo è sicuramente indispensabile per chi deve percorrere lunghe distanze. Quindi, paura o meno di volare, ci si trova a scegliere comunque questo mezzo di trasporto, per determinate necessità. Spesso ci si chiede se l’aereo con cui voliamo sarà stato sottoposto ai corretti controlli per affrontare un viaggio serenamente. Proprio per questo motivo, ci sono delle vere e proprie società che si occupano di un aspetto tanto importante. La sicurezza in volo. E per farlo, le compagnie vengono controllate secondo rigidi parametri. Le stesse società diffondono poi una classifica – basata sui risultati ottenuti – delle compagnie aeree mondiali più sicure, e quelle meno sicure. Vediamo assieme quali sono.

Nuova classifica

Il sito AirlineRatings.com è il più autorevole e specializzato in materia di aerei e compagnie di volo, ed è quello che fornisce – più di ogni altro – informazioni molto utili per chi deve viaggiare. Per questo, è diventato da qualche anno un prezioso punto di riferimento sull’aviazione civile e sulla situazione delle compagnie aeree dal punto di vista della sicurezza.

Anche per quest’anno ha stilato una recentissima classifica delle più sicure, ma anche di quelle che lo sono di meno. AirlineRatings prende in considerazione ben 409 compagnie aeree di tutto il mondo. I parametri che vengono considerati per stilare la classifica sono il numero di incidenti avvenuti, i risultati delle verifiche eseguite dagli enti che regolamentano la sicurezza dei voli e dalle autorità governative, e anche l’età media dei velivoli.

I voli più sicuri

Negli ultimi anni i risultati delle verifiche hanno visto prima in classifica la compagnia aerea Qantas, australiana. Da quando è nata, circa 60 anni fa, non ha mai registrato un incidente aereo. Registra anche la maggior esperienza di volo al mondo, certificata nientemeno che dalla British Advertising Standards Association. Se Qantas è la compagnia più sicura al mondo, ce ne sono tante altre – fortunatamente – che rispondono agli standard di sicurezza richiesti. Rispetto agli anni passati il sito però, per il 2018, non indica più le compagnie in una lista che le elenca dalla più sicura a quella meno sicura. Segnala solamente le 20 migliori compagnie, in ordine alfabetico. La motivazione di questo cambiamento è il fatto che si volessero segnalare le compagnie leader nel settore dell’aviazione civile. Quelle che in fatto di sicurezza garantiscono standard altissimi. Ecco quindi la classifica delle 20 compagnie aeree più sicure, in ordine alfabetico:

Air New Zealand, Alaska Airlines, All Nippon Airways, British Airways, Cathay Pacific Airways, Emirates, Etihad Airways, EVA Air, Finnair, Hawaiian Airlines, Japan Airlines, KLM, Lufthansa, Qantas, Royal Jordanian Airlines, Scandinavian Airline System (Sas), Singapore Airlines, Swiss, Virgin Atlantic e Virgin Australia.

Troviamo tra esse ben 6 compagnie europee (British, Finnair, KLM, Lufthansa, Scandinavian, Swiss), poi asiatiche e del medioriente.

Le compagnie meno sicure

Ecco invece la classifica delle compagnie che hanno raggiunto un rating bassissimo rispetto agli standard (cioè, una sola stella). Ecco la classifica delle peggiori, sempre in ordine alfabetico:

Air Koryo, Bluewing Airlines, Buddha Air, Nepal Airlines, Tara Air, Trigana Air Service e Yeti Airlines

Voli low cost

Accanto alle classifiche delle compagnie mondiali più sicure e meno sicure, il sito ha voluto stilare una classifica anche delle migliori, sfruttatissime compagnie di voli low cost. E purtroppo nelle prime 10 non troviamo compagnie da noi popolari come Ryanair e EasyJet. La classifica delle migliori, in ordine alfabetico, è la seguente:

Aer Lingus, Flybe, Frontier, HK Express, Jetblue, Jetstar Australia, Thomas Cook, Virgin America, Vueling e Westjet.

Esse hanno superato a pieno i rigidissimi controlli a cui vengono sottoposti dalla International Air Transport Association Operational Safety Audit (IOSA). Garantiscono quindi standard di sicurezza eccellenti. Ma cosa può distinguere una buona compagnia da una meno sicura? Ce lo spiega Geoffrey Thomas, caporedattore di AirlineRatings.com: la differenza tra una compagnia meno sicura e una più sicura sta nella capacità di gestione dei piccoli incidenti. Essi solitamente sono frutto di errori di fabbricazione degli aerei, non di professionalità in volo o di questioni operative. Tutte le compagnie hanno – molto spesso – piccoli incidenti “di percorso”. La loro buona gestione fa del gruppo un’eccellenza del settore.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Plantronics Cuffie Auricolari Backbeat Fit
89.99 €
99.99 € -10 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora