×

Colorado, sparatoria ad un compleanno: sette morti compreso l’assalitore

Sette persone sono morte in una sparatoria avvenuta durante una festa di compleanno in Colorado: l'assalitore si è tolto la vita.

Sparatoria Colorado compleanno

Tragedia in Colorado, dove si è verificata una sparatoria durante una festa di compleanno: un uomo ha aperto il fuoco ucidendo sei persone per poi rivolgere la pistola verso di sé e togliersi la vita. Le forze dell’ordine indagano su quanto accaduto.

Colorado, sparatoria ad un compleanno

I fatti hanno avuto luogo a Colorado Springs, circa 110 km a sud di Denver, nella notte tra sabato 8 e domenica 9 maggio 2021. Secondo le prime ricostruzioni un uomo ha sparato a sei persone compresa la sua ragazza, quasi tutte morte sul colpo, risparmiando i bambini presenti nel parco di case mobili in cui si stava svolgendo la festa.

I festeggiamenti stavano infatti avendo luogo a Canterbury Mobile Home Park, un parco che ospita caravan dove risiedono per la maggior parte latinoamericani.

L’assalitore è entrato in uno di essi iniziando a sparare per cause ancora sconosciute. Immediata la chiamata agli operatori sanitari che, giunti sul posto, non hanno potuto far altro che accertare il decesso di sei persone compreso quella del killer che si è tolto la vita dopo aver compiuto la strage. Una settima era rimasta gravemente ferita ma è morta poco dopo essere stata soccorsa.

Presente sul posto anche la Polizia, che ha effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Queste le parole del capo Vince Niski: “Le parole non sono sufficienti per descrivere la tragedia avvenuta. Il mio cuore si spezza per le famiglie che hanno perso qualcuno che amano e per i bambini che hanno perso i loro genitori“.

Colorado, sparatoria ad un compleanno: le parole del governatore

Il governatore del Colorado Jared Polis del Colorado ha affermato che la sparatoria, avvenuta il giorno della festa della mamma, è stata “devastante, soprattutto perché molti di noi trascorrono la giornata a celebrare le donne della nostra vita che ci hanno reso le persone che siamo oggi“.

Molteplici vite sono state prese oggi da questo terribile atto di violenza. Diverse famiglie ne sono uscite distrutte e nientemeno che ad una festa di compleanno“, ha aggiunto.

Colorado, sparatoria ad un compleanno: l’ennesima in poco tempo

Si tratta dell’ennesima strage che ha luogo negli Stati Uniti, dove nonostante le restrizioni anti Covid continuano a verificarsi numerose sparatorie. La più grave è stata quella avvenuta a Boulder, nel medesimo stato, dove un uomo di 21 anni ha ucciso dieci persone, il 22 marzo, in un supermercato a circa 30 miglia (50 km) a nord-ovest di Denver.

Poco dopo una settimana, un altro uomo armato della medesima età ha ucciso otto persone in tre centri benessere della zona di Atlanta.

Contents.media
Ultima ora