Come dire "Buon San Valentino" in spagnolo
Come dire “Buon San Valentino” in spagnolo
Sesso & Coppia

Come dire “Buon San Valentino” in spagnolo

Buon San Valentino in spagnolo

Come si dice Buon San Valentino in spagnolo? E quali alternative esistono? Ecco tutte le risposte.

Il periodo di San Valentino è il più sfruttato per esprimere al partner i propri sentimenti. Il giorno degli innamorati è ormai destinato allo scambio di doni d’amore e pensieri romantici. Sono moltissimi gli spunti che si possono trovare nei negozi e in rete per fare dediche speciali alla propria amata o al proprio amato. Una delle idee più carine e originali è quella di manifestare il proprio amore in tutte le lingue preferite. I modi per esprimere affetto cambiano di cultura in cultura, per cui può essere una scelta originale quella di fare gli auguri alla persona amata in una lingua differente dall’italiano. Tra le più richieste, solitamente, c’è lo spagnolo. Come si augura, allora, un buon San Valentino in spagnolo? Ecco la risposta.

Buon San Valentino in spagnolo

Lo spagnolo è una lingua molto amata e, forse per la chiara assonanza con l’italiano, anche più facile da apprendere e riproporre.

Ecco allora che tra le lingue più usate per esprimere i propri sentimenti in modo alternativo, lo spagnolo è una delle scelte più ovvie. Vista anche la sua propensione a essere riconosciuta come una lingua più sensuale delle altre, lo spagnolo si presta perfettamente per pensieri di carattere amoroso. Oltretutto, vista la sua diffusione, è un idioma ben conosciuto e parlato in moltissime zone del mondo. Se, quindi, vi siete decisi a scrivere il vostro biglietto o esprimere il vostro amore in lingua spagnola, ecco tutto ciò che dovete sapere. Vediamo come potete dire “Buon San Valentino” in spagnolo senza commettere errori.

Le regole da seguire

Dunque, state cercando un modo speciale per dire “Buon San Valentino” alla vostra dolce metà? Provate a dirglielo in spagnolo. Nella lingua passionale per eccellenza il vostro augurio sarà senz’altro più apprezzato. Ecco qualche consiglio per avere una pronuncia perfetta.

  1. Innanzitutto è bene che impariate la pronuncia corretta.

    “Buon San Valentino” in spagnolo è “Feliz Día de San Valentín“, che si pronuncia: (FE-LIISS) (DII-ah) (deh) (SAN) (val-en-TIIN).

  2. Quando scriverete “Feliz Día de San Valentín”, non dimenticate gli accenti. In spagnolo sono fondamentali.
  3. Utilizzate la punteggiatura corretta. Quando scrivete “Buon San Valentino”, il punto esclamativo è sempre al termine della frase per indicare eccitazione. Ricordate, però, che in spagnolo, quando si utilizza un punto esclamativo alla fine di una frase, bisogna anche metterlo capovolto all’inizio della frase. Per esempio, “¡Feliz Día de San Valentín!”.
  4. Pensate anche alle altre alternative più usate. Potete, infatti, intercambiare l’augurio di buon San Valentino con due espressioni altrettanto comuni, che hanno quasi lo stesso significato. “Feliz Día de los Enamorados” e “Feliz Día del Amor y la Amistad“.
© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche