> > Come fare la segnalazione a Chi l'ha visto?

Come fare la segnalazione a Chi l'ha visto?

segnalazione

Chi l'ha Visto è il programma di Rai3 condotto con successo da Federica Sciarelli. Ecco come inviare una segnalazione al programma.

Chi l’ha visto?” è un apprezzato e conosciuto programma televisivo dedicato alla ricerca di persone scomparse e ai misteri insoluti.

Va in onda il mercoledì sera su Rai3 e viene condotto da Federica Sciarelli, con la regia Simonetta Morresi. Il programma va in onda con successo dal 1989: è una delle trasmissioni televisive più longeve. Ha molto seguito, il pubblico apprezza l’intervento e l’interesse sociale del programma, che proprio per questo, ha un numero telefonico speciale da chiamare in caso di segnalazione. Di seguito spieghiamo quindi come fare la segnalazione su persone scomparse o casi irrisolti.

Curiosità su Chi l’ha visto

La prima puntata di “Chi l’ha visto?” andò in onda il 30 Aprile del 1989. Si rifaceva, come atmosfera e come contenuti, alla rubrica “Dove Sei” presente nel programma condotto da Enzo Tortora, “Portobello”. Anch’esso appunto aveva l’obiettivo di reperire informazioni utili nella ricerca di persone scomparse o allontanatesi da casa misteriosamente. Prima del 1989, sempre su Rai 3, andò in onda un programma molto simile a “Chi l’ha visto”, intitolato “Posto Pubblico Nel Verde” condotto da Donatella Raffai, che in seguito divenne l’apprezzata conduttrice di “Chi l’ha visto?”.

Le prime edizioni edizioni furono molto seguite, gli ascolti arrivarono a toccare addirittura gli 8 milioni di telespettatori. Grazie al successo del format e della conduzione, nel 1990 la trasmissione si aggiudicò il Telegatto come miglior programma d’utilità sociale. Inoltre, grazie all’ottima conduzione del programma, Donatella Raffai vinse sia il Telegatto che l’Oscar Tv come personaggio televisivo femminile dell’anno.

La trasmissione oggi

Nel 2004 la conduzione è passata a Federica Sciarelli.

Ex giornalista del TG3, con la Sciarelli il programma ha rinnovato la sua formula. Infatti, non solo si occupa della ricerca di persone scomparse, ma anche di raccogliere informazioni e ricostruire i misteri di cronaca italiana più famosi. Ad esempio, il rapimento di Manuela Orlandi, l’uccisione di Ilaria Alpi e così via. In alcuni casi, grazie all’efficienza del lavoro di squadra degli inviati, anche la magistratura è arrivata a riaprire casi rimasti irrisolti.

Il cambiamento che ha aperto anche a questi casi di cronaca tuttavia è stato oggetto di diverse critiche. Alcuni telespettatori accusarono la Sciarelli di aver “tradito” la funzione per cui era nato il programma, e cioè la ricerca di persone scomparse. Nonostante le critiche, il programma comunque lascia largo spazio alla ricerca di persone, e rimane una trasmissione molto seguita e apprezzata.

Inviare una segnalazione

La forza del programma sicuramente sta anche nella possibilità di coinvolgimento degli spettatori, che sono chiamati a “partecipare” fornendo qualsiasi tipo di informazione utile alla risoluzione dei casi trattati. Ma come fare, qualora avessimo delle segnalazioni da fornire? Sul sito www.chilavisto.it vengono date le indicazioni di come procedere. Troverete infatti nella home “Entra in contatto con noi”, che propone tre diverse modalità di comunicazione:

  • telefonicamente, al numero 068262;
  • inviando un fax al numero 0637350604;
  • mandando una mail all’indirizzo di posta elettronica 8262@rai.it;
  • scrivendo a “Chi l’ha visto?”, viale Mazzini 14 – 00195 Roma.