×

Come togliere il catrame da una pipa

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ehow images a07 rm j5 tar out pipe 800x800 150x150

Dopo un uso prolungato, una pipa può accumulare del catrame nel suo interno, e questo ne limita la funzione se non viene regolarmente eliminato.

Essendo appiccicoso, il catrame è più arduo da eliminare rispetto alla cenere, inoltre bisogna fare attenzione a non danneggiare la pipa durante il procedimento di pulizia. Per fare il lavoro efficientemente bisogna avere i materiali giusti.

Istruzioni

Occorrente: alcool denaturato, scovolino, spazzolino da denti

1 Smonta la tua pipa se il modello specifico lo permette.
2 Scuoti tutti i pezzi per rimuovere tutta la cenere o altri residui. Questo facilita l’individuazione dell’accumulo di catrame.

3 Immergi uno scovolino nell’alcool denaturato e usalo per strofinare all’interno dei componenti della pipa. Le pipe di vetro possono essere immerse nell’alcool denaturato, ma questo danneggerebbe una pipa in legno.
4 Sputa su ogni macchia ostinata di catrame e strofina con uno spazzolino da denti. La saliva aiuta a sciogliere il catrame e la funzione abrasiva dello spazzolino combinato con essa ti aiuterà a tenere la pipa pulita.

Contents.media
Ultima ora