×

Corbara, uomo di 53 anni morto a bordo del suo scooter. Vittima di un malore

Un 53enne è morto a Corbara, nella mattinata del 2 giugno 2021. Un malore fatale ha stroncato la vita dell'uomo, mentre era a bordo del suo scooter

Corbara, morto 53enne a bordo del suo scooter

L’intera cittadina di Corbara è sotto shock, dopo che nella mattinata del 2 giugno 2021, Giovanni Ruocco, un uomo di 53 anni, ha perso la vita a bordo del suo scooter, a causa di un improvviso malore, che gli è stato fatale. 

Corbara, 53enne morto a bordo del suo scooter

Un uomo di 53 anni, Giovanni Ruocco, ha perso la vita nella mattinata del 2 giugno 2021, mentre percorreva la strada provinciale 2, che collega la Costa Amalfitana all’Agro Nocerino-Sarnese, all’altezza del comune di Corbara. Alla guida del proprio scooter, la vittima si stava dirigendo in direzione Valico di Chiunzi, fuori dunque dal centro abitato.

Secondo la testimonianza di alcuni presenti, Giovanni Ruocco, mentre percorreva la strada, si sarebbe improvvisamente accasciato al suolo, perdendo i sensi, per cause ancora da accertare, ma quasi sicuramente riconducibili ad un malore fatale.

Corbara, morto un 53enne: l’intervento dei soccorsi

Alcune persone, che stavano passando nell’esatto istante in cui il 53enne ha perso il controllo del suo mezzo, finendo rovinosamente sull’asfalto, privo di sensi, hanno prontamente avvertito i soccorritori dell’accaduto.

Purtroppo però, nonostante l’intervento tempestivo dei soccorsi sul luogo dell’incidente, per l’uomo non c’è stato nulla da fare, ogni tentativo di rianimazione si è infatti rivelato vano.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti oltre ai soccorritori del 118, anche i Carabinieri della Tenenza di Pagani e i Militari, che hanno effettuato i dovuti rilievi, al fine di stabilire con precisione l’esatta dinamica del tragico accaduto.

Cobara, morto 53enne: il cordoglio di Corbara

L’intera cittadina di Corbara è fortemente scossa, in seguito alla prematura scomparsa di Giovanni Ruocco, l’uomo era molto conosciuto, principalmente per via del lavoro che svolgeva, era infatti un autista al quale era affidato il trasporto scolastico dei bambini.

Ecco cosa ha dichiarato il sindaco di Corbara, Pietro Pentangelo, in seguito all’accaduto:

“Il sindaco di Corbara Pietro Pentangelo e la Comunità piangono attoniti l’improvvisa morte del 53enne Giovanni Ruocco.

L’uomo, dipendente cui è affidato il servizio del trasporto scolastico dei bambini dell’istituto comprensivo, e da tutti conosciuto e stimato, è stato colto da un malore mentre era bordo del suo motociclo.

Esprimo il mio sentito cordoglio e piango l’improvvisa dipartita di un amico cui mi legava affetto sincero e di profonda stima, come tante famiglie a Corbara, alla sua famiglia va il mio più profondo cordoglio e partecipazione al lutto”.

Contents.media
Ultima ora