×

Cosce di rana congelate Fish&Frog ritirate per presenza di antibiotici: i lotti richiamati

Le cosce di rana congelate Fish&Frog sono state ritirate. Scoperta la presenza di antibiotici in alcuni lotti.

cosce di rana

Le cosce di rana congelate Fish&Frog sono state ritirate. Scoperta la presenza di antibiotici in alcuni lotti, che sono già stati richiamati dal Ministero della Salute. 

Cosce di rana congelate ritirate: il prodotto

Il Ministero della Salute sta lavorando molto in questi giorni a causa del ritiro di diversi prodotti. Nella giornata di ieri, 9 settembre, sono stati richiamati 12 tipi di latte. Oggi, 10 settembre, è toccato alle cosce di rana congelate del marchio Fish&Frog. Questo tipo di carne è stato richiamato per rischio chimico, a causa della “presenza di nitrofurani“. Le cosce di rana congelate sono confezionate nel cartone, peso lordo kg 10 e peso netto kg 8.

Il cartone contiene 10 sacchetti peso lordo 1kg, peso netto 0,8 kg. 

Cosce di rana congelate ritirate: lotto e scadenza

Il lotto interessato dal richiamo è VN/121/IV/505 in scadenza al 10/11/2022. Il marchio con cui il prodotto è commercializzato è Fish & Frog srl, mentre la sede dello stabilimento è VIETNAM-Stabilimento DL 121. Il richiamo del Ministero ha precisato che bisogna distruggere la merce e che “si attende riscontro della destinazione del prodotto“. 

Cosce di rana congelate ritirate: cosa sono i nitrofurani

I nitrofurani sono antibiotici che solitamente negli uomini vengono usati per il trattamento terapeutico per un breve periodo di tempo. L’uso prolungato su cavie da laboratorio ha dimostrato danni al patrimonio genetico e la comparsa di tumori, motivo per cui il loro utilizzo negli animali allevati a scopi alimentari è stato vietato in Svizzera e negli Stati che esportano questi prodotti. 

Contents.media
Ultima ora