×

Covid, Pregliasco assicura: “Sarà un Natale assolutamente normale, ma serve un po’ di attenzione”

In vista de Natale, Pregliasco si dice piuttosto tranquillo, sebbene serva "continuare a usare il buon senso", e ribadisce l'importanza della mascherina.

Covid Pregliasco Natale

Il Governo Draghi è al lavoro per garantire agli italiani un Natale sicuro. I cittadini sperano di trascorrere delle festività serene, ben diverse da quelle del 2020, quando la paura del virus (che continua a circolare) e le numerose limitazioni vigenti avevano impedito a molte famiglie di condividere insieme il Natale.

A offrire una nuova rassicurazione è Fabrizio Pregliasco. L’esperto, infatti, ritiene che le ormai imminenti festività natalizie potranno essere trascorse in maniera assolutamente normale. Tuttavia, resta fondamentale prestare massima attenzione e usare il buon senso.

Covid, Pregliasco: “Natale sarà normale”

Intervenuto a Mattino 5, Fabrizio Pregliasco ha commentato l’andamento della pandemia in Italia. Vale la pena di pre-occuparci, ovvero fare in modo di fare ciò che è possibile, ma anche continuare a usare il buon senso, non si vuole che nessuno stia sotto una capanna.

Baci, viaggiare, abbracci, il fatto di stare più al chiuso, tutte le infezioni respiratorie vengono facilitate. Questa pandemia è come le onde di un sasso in uno stagno: le più brutte le abbiamo spero passate, dovremo solo convivere con questo virus e, grazie soprattutto alla vaccinazione, in modo molto più civile”, ha dichiarato.

Gli italiani intanto vogliono sapere come sarà il prossimo Natale.

A tal proposito, Pregliasco rassicura: “Natale normale? Dico assolutamente di sì, anche se con un po’ di attenzione.

Covid, Pregliasco: “Natale sarà normale, ma continuare a indossare la mascherina”

La mascherina resta fondamentale, anche per i vaccinati. Indossarla correttamente riduce il rischio di infettarsi. Ribadendone l’utilità e l’importanza, Pregliasco ha dichiarato:Non c’è una protezione al 100% con il vaccino, non ha la capacità sterilizzante”, ma contribuisce fortemente a contenere e contrastare il virus e a evitare il collasso degli ospedali.

Infatti, l’esperto ha sottolineato: Si evitano i casi gravi vaccinandosi, al 95/97% non si va in ospedale né in terapia intensiva, l’efficacia contro l’infezione è invece pari all’80%, tendente alla riduzione. Dobbiamo mantenere le mascherine in quanto la diffusione del virus è ancora ampia. In questo momento è una protezione aggiuntiva”.

Covid, Pregliasco: “Natale sarà normale”. Ma fondamentale vaccinarsi

Fabrizio Pregliasco sensibilizza ancora una volta sull’importanza del vaccino anti-Covid e spiega:La vaccinazione è un provvedimento di sicurezza: senza, il rischio è altissimo. Con la vaccinazione, invece, c’è un margine del 20% che serve a mantenere quel certo galateo. È questione di statistica e di probabilità, dobbiamo considerare che in questa fase, visto che il virus è ancora circolante, ogni contatto interumano ha una probabilità di creare un infetto, più ci sono occasioni di contatti più il virus si può diffondere”.

Per l’esperto, l’obiettivo è fare sì che “i contatti abbiano la minima possibilità di di causare infetti”.

Contents.media
Ultima ora