×

Bologna, uccide l’anziana madre: arrestato

Condividi su Facebook

A Bologna un uomo di 58 anni ha ucciso l'anziana madre malata di 85 anni. La polizia ha arrestato l'uomo con l'accusa di omicidio volontario.

manette

A Bologna è stato incarcerato un uomo di 58 anni con l’accusa di omicidio volontario. Secondo la Polizia, infatti, l’uomo, Bruno Grandi, ha ucciso l’anziana madre, Elvira Marchioni. L’uomo ha confessato le sue colpe alla Polizia Mobile di Bologna durante un interrogatorio fiume.

I fatti

Nella serata di mercoledì 7 novembre 2018 è stata trovata morta l’ottantacinquenne Elvira Marchioni nel suo appartamento in via Salgari, Bologna. Inizialmente le forze dell’ordine hanno pensato a una morte naturale. Nella giornata di venerdì 9 novembre, però, il figlio cinquantottenne Bruno Grandi, con il quale viveva, ha confessato di essere l’artefice della morte dell’anziana signora.

Grandi era un geometra senza lavoro e viveva solo con la madre. Dopo un lungo interrogatorio con la Polizia Mobile è stato arrestato con l‘accusa di omicidio volontario.

L’uomo sostiene di avere strangolato la madre, malata da tempo, in un attacco di rabbia per poi simulare una morte naturale: “Ho sbroccato, non riuscivo più ad andare avanti”.

La donna era molto malata e non era più autosufficiente da molti mesi. Il figlio ha cercato di aiutarla, ma, come ha confessato alla Polizia, era convinto che la madre stesse esagerando e stesse facendo troppo la vittima. L’uomo, all’ennesimo rifiuto di mangiare dell’anziana, ha perso il controllo e l’ha strozzata. Nel momento dei soccorsi ha detto agli agenti che la madre era morta soffocata da un boccone e che i lividi trovati sul collo della vittima erano stati causati dal tentativo di salvarle la vita.

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Fabio Rossi

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche