×

Milano, accoltella il suocero durante una lite con l’ex moglie

Un uomo di 33 anni di origine peruviana ha accoltellato il suocero durante una lite con l'ex moglie a Vaprio D'Adda, in provincia di Milano.

Vaprio D'Adda, accoltella il suocero durante lite
Vaprio D'Adda, accoltella il suocero durante lite

Un uomo di 52 anni è stato gravemente ferito dal genero durante un’aggressione a Vaprio D’Adda, in provincia di Milano. L’aggressore, un uomo di 33 anni di origine peruviana ma residente a Carugate, si è recato a casa dell’ex moglie per discutere di vecchie questioni irrisolte relative al loro matrimonio.

La coppia era separata da tempo e aveva avviato le pratiche per divorziare ufficialmente. La lite è però degenerata e l’uomo è arrivato a minacciare l’ex coniuge, una ragazza di 27 anni, anch’essa di origine sudamericana. La donna, agli arresti domiciliari per un reato che al momento resta ignoto, non poteva allontanarsi dall’abitazione, così il padre è intervenuto in sua difesa. Il 33enne ha dunque afferrato un coltello da cucina e lo ha brandito contro il suocero, colpendolo al braccio, sul volto e alla pancia.

Vaprio, suocero accoltellato

L’uomo ha riportato diverse ferite ed è stato immediatamente trasferito all’ospedale di Vimercate (in provincia di Monza) a bordo di un’ambulanza del 118. È arrivato in pronto soccorso in codice giallo. Le sue condizioni, inizialmente apparse estremamente gravi, sono stabili. I colpi non hanno raggiunto alcun organo vitale. I medici dell’ospedale brianzolo lo hanno dimesso con una prognosi di dieci giorni. L’aggressore è stato fermato dalle forze dell’ordine mentre si trovava ancora nell’appartamento dell’ex moglie.

È stato arrestato e trasferito al carcere milanese di San Vittore con l’accusa di tentato omicidio.

Contents.media
Ultima ora