×

Thailandia, italiano soffoca la moglie e si pugnala al cuore

L'italiano Stefano Brizioli si trasferisce in Thailandia per sposare Kusuma Chumnan. Dopo un anno l'uomo la soffoca e poi si suicida.

Thailandia

Omicidio-suicidio in Thailandia. Stefano Brizioli, 55 anni originario di Viterbo, si era trasferito nel 2018 a Nonthaburi per sposare la 42enne Kusuma Chumnan. Per cause ancora da accertare l’uomo ha soffocato la moglie e poi si è tolto la vita, pugnalandosi al cuore.

All’origine del folle gesto forse problemi economici.

Soffoca la moglie e si pugnala

“Mia zia è stata uccisa dal marito, che poi si è suicidato. Se qualcuno conosce i suoi familiari in Italia, faccia loro sapere che dovrebbero recuperare il corpo di Brizioli”. E’ l’appello lanciato da Thanya Diehl dopo la morte della zia, Kusuma Chumnan.

La donna, 42 anni, è stata uccisa venerdì 22 febbraio 2019 dal marito, l’italiano Stefano Brizioli.

Il 55enne, viterbese, si era trasferito circa un anno fa a Nonthaburi, in Thailandia, proprio per trascorrere il resto della sua vita con Kusuma.

Dopo aver soffocato la moglie Brizioli “si è tagliato i polsi e pugnalato al cuore”, come riferiscono le forze di polizia locale. I motivi di questo omicidio-suicidio sono ancora da accertare. Si ipotizza però che l’uomo avesse dei problemi economici e con il passare del tempo fosse cresciuto in lui il disagio di non poter rientrare in Italia.

“Amava la moglie”

“Erano una coppia tranquilla, lui amava la moglie tantissimo” assicura Marco, il fratello di Brizioli, contattato da Il Messaggero dopo la tragedia. “Presumono che Stefano fosse frustrato perché non aveva soldi. Da quando si erano sposati vivevano nella casa della sorella di Kusuma” rivela invece la nipote della vittima, Thanya Diehl, che vive negli Stati Uniti.

La polizia thailandese, quando entrata nell’appartamento, non avrebbe trovato segni di lotta.

Nella stanza però è stata rinvenuta una lettera scritta in italiano da Brizioli, di cui ancora non si conoscono i dettagli.

Contents.media
Ultima ora