×

Bologna, fermata per un selfie alla guida: morde un militare

Un episodio alquanto bizzarro quello successo a Bologna Mercoledì 3 Luglio 2019.

Colpa del troppo caldo? Sarà l’estate in città a far impazzire tutti? A Bologna, un’automobilista di 63 anni è stata fermata alla guida mentre era impegnata a farsi un autoscatto con il suo telefono. Alla richiesta dei documenti la donna ha risposto morsicando il militare.

Il morso

Durante il pomeriggio di Mercoledì 3 Luglio 2019, a Bologna è successo un episodio quantomeno “insolito”. Una donna di 63 anni infatti è stata fermata dai carabinieri, rea di guidare con il telefonino in mano. La donna infatti stava tentando di farsi un selfie alla guida. Al fermo degli agenti la donna non ha reagito affatto bene, quando i militari le hanno intimato di consegnargli i documenti la donna ha morso la mano del militare.

La donna è stata denunciata per resistenza a pubblico ufficiale, oltre ad essere sanzionata per la violazione del Codice della Strada.

A fine dell’episodio la 63enne visibilmente scossa e dispiaciuta, si è scusata con l’agente e ha dato la colpa all’eccessiva temperatura.

Casi simili

L’episodio di Bologna non è di certo il primo morso ad un pubblico ufficiale. Se tra i morsi più celebri ricordiamo quello di Suarez a Chiellini o per gli appassionati di boxe quello di Mike Tyson, Quello che è successo a Giugno 2019 a Brescia non ha nulla da invidiare.

Un uomo di 50 anni infatti ha tentato di rubare una pistola e morso il carabiniere che ha avvisato l’uomo che la sua autovettura stava per essere ritirata a causa del mancato pagamento dell’assicurazione e con la revisione scaduta. L’uomo è stato accusato di violenza,lesioni aggravate e processato poi in direttissima.

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.


Contatti:

Contatti:
Marco Bruto

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.

Leggi anche