Milano, scontro tra due camion: sei chilometri di coda
Cronaca

Milano, scontro tra due camion: sei chilometri di coda

La Società Autostrade ha comunicato attraverso il suo sito code per oltre sei chilometri.

Nella mattinata di Lunedì 15 Luglio 2019, a Milano, precisamente all’altezza del bivio tra Tangenziale Est e Sesto San Giovanni, si sono scontrati due camion. Traffico in tilt e code per oltre sei chilometri.

Schianto tra due camion

Lo schianto tra due camion è avvenuto circa alle ore 12 di Lunedì 15 Luglio 2019. Secondo le prime ricostruzioni sembrerebbe che i due mezzi pesanti si siano tamponati. Ancora ignote le cause dello scontro. La centrale operativa ha prontamente messo in atto le procedure di sicurezza ed inviato sul posto un’ambulanza ed un elicottero dedito al soccorso. Fortunatamente lo schianto non ha provocato feriti, uno dei due guidatori è stato trasportato in codice verde all’ospedale di Magenta mentre l’altro ha rifiutato i soccorsi.

Traffico in tilt

Il traffico è stato letteralmente paralizzato. La stessa Società Autostrade ha comunicato attraverso il suo sito code per oltre sei chilometri. Tra il bivio con la Tangenziale Est di Milano e Sesto San Giovanni (direzione Torino).

Il traffico per diverso tempo è stato indirizzato su una sola corsia di marcia.

Scontro a Gradate

Nella stessa giornata, attorno alle ore 17 si sono scontrati un tir ed un’autocisterna sull’autostrada A9 all’altezza di Gradate. Fortunatamente la cisterna al momento dell’impatto era vuota. Entrambi gli autisti sono stati trasportati all’ospedale Sant’Anna ma non sono in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco per evitare eventuali roghi e mettere in sicurezza la zona.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marco Bruto
Marco Bruto, nato a Milano l'11 novembre 1995, laureando in "Scienze Sociali per la globalizzazione". Ho effettuato un tirocinio presso TMS, gruppo specializzato nella gestione di testate giornalistiche. Completano il mio profilo una forte passione per il giornalismo, i viaggi, la cronaca e gli esteri.