×

Si masturba sul treno davanti a due donne: multato un 35enne

Episodio spiacevole sul treno partito da Roma e diretto a Napoli: un uomo di 35 anni si è masturbato in un vagone di fronte a due donne.

si masturba treno
si masturba treno

Un uomo di origini nigeriane di 35 anni era salito sul treno partito da Roma Termini e diretto a Napoli Centrale. Una volta seduto all’interno di una carrozza di fronte a due donne, però, l’uomo ha messo le mani all’interno dei pantaloni della tuta. A quel punto ha iniziato a masturbarsi di fronte alle due compagne di viaggio. L’episodio si è verificato vicino alla stazione di Aversa, nei pressi di Napoli. Le donne, spaventate e disgustate dalla situazione sono scappate lungo i vagoni del treno. Una volta raggiunti gli agenti della Polfer hanno riferito quanto accaduto. Un comportamento, quello del nigeriano, inaccettabile che gli ha procurato una multa di 10 mila euro.

Si masturba sul treno

L’episodio si è verificato vicino a Napoli, all’altezza della stazione ferroviaria di Aversa. Un uomo di 35 anni di origini nigeriane ha infilato le mani nei pantaloni e si è masturbato di fronte a due donne sedute nella stessa carrozza.

Di fronte a tale scena le signore disgustate sono scappate percorrendo i vari vagoni del treno che da Roma era diretto a Napoli. Le due, però, sono state seguite dal nigeriano e una volta arrivate in fondo al convoglio si sono ritrovate di fronte alla Polfer e ad altri passeggeri. Le donne hanno riferito quanto accaduto agli agenti, ma nel frattempo l’uomo si era già dileguato. Il capotreno, infine, ha avvisato gli agenti della polizia che si trovavano in servizio alla stazione di Napoli: una volta arrivati a destinazione il nigeriano è stato individuato e fermato. Per lui è scattata una multa di 10 mila euro.


Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

6
Scrivi un commento

1000
4 Discussioni
2 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
6 Commentatori
più recenti più vecchi
MaZi Mazinga

Una volta il soggetto sarebbe finito in prigione…ora con il sovraffollamento delle carceri la detenzione è stata convertita a sanzione amministrativa…certo non ha ucciso nessuno,ma scommettiamo che i10000 Mila € non li ha e non li pagherà?!

Claudia Massa

Infatti. Ormai siamo in un Aese dove certa gente sa che può delinquere e passarla liscia…

Marcella Mangiacavalli

Sicuro che non li pagherà!

Giovanni

Chi pagherà la multa ? ? ? RIDICOLO.

giorgio

Bastonate e rimandarlo a casa sua,ma figuriamoci poi i buonisti piangono però non se li portano mai a casa

enzo

sicuramente non pagherà, non penso che gli pignorano lo stipendio ho il conto in banca, una cosa si potrebbe fare levargli il cellulare …..


Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche