×

Maltempo al Nord Italia: da giovedì neve su Lombardia, Emilia e Veneto

Condividi su Facebook

Torna il maltempo sul Nord Italia, con neve in pianura e sui fondovalle già a partire dalla notte tra mercoledì 11 e giovedì 12 dicembre.

maltempo-neve-nord

Terminata la tregua concessaci in questi primi giorni di dicembre, il maltempo si prepara a tornare sul Nord Italia a partire dalla notte tra mercoledì 11 e giovedì 12 con la neve che andrà ad imbiancare alcune regioni settentrionali. Secondo quanto rilevato dal Centro di Calcolo Europeo infatti, un fronte freddo andrà ad interessare l’arco alpino portando a cospicue precipitazioni sulle pianure di Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.

Peggioramenti anche per venerdì, con possibili nevicate anche nelle grandi città.

Maltempo: torna la neve al Nord

Il peggioramento previsto per questa settimana di dicembre avrà inizio già nel pomeriggio di mercoledì 11, con un fronte di aria fredda sulle Alpi che andrà ad incontrare sulla Pianura Padana un vortice di bassa pressione in circolazione sulla zona dell’alto Tirreno. Sarà proprio quest’ultimo a richiamare aria fredda sui quadranti Nord orientali del Paese.

Sarà l’incontro tra questi due fenomeni meteorologici che nella notte tra mercoledì e giovedì porterà a nevicate sulle aree pianeggianti della Lombardia, in particolare sulle provincie di Bergamo, Como e Lecco, ma anche nel trevigiano, nel vicentino e sull’Appennino emiliano al di sopra dei 200 metri di quota tra le province di Piacenza e Modena. Probabili imbiancate anche nell’entroterra ligure oltre i 400 metri nella provincia di Savona.

La perturbazione sarà però di breve durata, con miglioramenti che dovrebbero arrivare già a partire dalla mattinata di giovedì 12.

Nuovo peggioramento venerdì 13

Le condizioni meteorologiche sono per destinate a peggiorare nuovamente nella giornata di venerdì 13 dicembre, quando un’intensa perturbazione porterà possibili nuove nevicate sulle pianure delle regioni settentrionali. In particolare questa volta potranno essere imbiancate le grandi città del Nord, comprese Milano e Torino, anche se rimarranno comunque sotto osservazione anche le restanti pianure di Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Vicenza e Treviso.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.