×

Coronavirus, Federica Sciarelli: “Emergenza c’era già durante Sanremo”

Condividi su Facebook

Federica Sciarelli mostra come l'emergenza coronavirus fosse presumibilmente presente in Italia già mentre si era concentrati su Sanremo.

coronavirus federica sciarelli

Durante la puntata di Chi l’ha Visto di mercoledì 1 aprile, Federica Sciarelli ha mostrato dei documenti che evidenziano come l’emergenza coronavirus era già presente in Italia quando il paese era concentrato sulle canzoni di Sanremo. Vale a dire tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio, ben prima della diagnosi del primo caso positivo a Codogno.

Federica Sciarelli: “Coronavirus già durante Sanremo”

La conduttrice ha mostrato le circolari pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale del governo un mese prima che venisse diagnosticato il paziente uno. Con l’atto del 31 gennaio 2020 l’esecutivo proclamava lo stato di emergenza e metteva in allarme i presidi sanitari sul rischio di contagi.

Parole che sono però passate inosservate perché la concentrazione di quei giorni era tutta sul Festival della musica italiana.

In un documento si precisava che l’ospedale che avesse riscontrato casi sospetti o pazienti positivi avrebbe dovuto darne comunicazione entro 24 ore all’Istituto Superiore di Sanità. Protocollo che però per esempio l’ospedale di Alzano Lombardo, dove già prima che in quello Codogno si sarebbe registrato un caso, non ha seguito.

Dopo il ricovero del primo malato, si è infatti limitato a chiudere il Pronto Soccorso per qualche ora e a riaprirlo senza sanificazione.


E la provincia di Bergamo non è tra l’altro mai stata dichiarata zona rossa a differenza di quanto è accaduto per il lodigiano.

Perché ci sono le fabbriche?” ha insinuato Chi l’ha visto.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.