×

Coronavirus, morta una bambina a Vipiteno: aveva patologie pregresse

Condividi su Facebook

Una bambina di 5 anni affetta da coronavirus e con gravissime patologie pregresse è morta all'ospedale di Vipiteno nella serata del 2 aprile.

coronavirus-bambina-morta

Tragedia in Alto Adige, dove una bambina di 5 anni affetta da coronavirus e con gravissime patologie pregresse è morta all’ospedale di Vipiteno nella serata del 2 aprile. La piccola era sotto osservazione da diverso tempo ma le sue condizioni sono drasticamente peggiorate nella serata di mercoledì, quando si è reso necessario il ricovero in ospedale che tuttavia è risultato inutile.

La bambina, residente nell’Alta Valle Isarco, è al momento la più giovane vittima di coronavirus registrata in Italia.

Coronavirus, morta bambina di 5 anni

Stando a quanto riportato dall’Ansa e dalle testate locali, la piccola aveva un quadro clinico già gravemente compromesso che è precipitato una volta contratto il coronavirus.

Le sue condizioni sono infatti rapidamente peggiorate nella giornata di mercoledì 1° aprile, fino a quando l’indomani la bimba è deceduta nella struttura ospedaliera.

La piccola è inoltre una delle tredici vittime registrate in Alto Adige soltanto nelle ultime 24 ore, dove dall’inizio dell’epidemia si contano 129 decessi oltre a 1.160 persone attualmente positive.

Una situazione che si sta aggravando di giorno in giorno, tanto che il presidente della provincia autonoma di Bolzano Arno Kompatscher si è visto costretto a mettere in guardia la popolazione in merito all’ultima ordinanza locale che integra le recenti disposizioni del governo centrale: “Mascherine e scaldacollo non escludono al 100% un’infezione, ma riducono notevolmente il rischio di contagio. Si tratta di un dovere civico”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.