×

Medico aggredisce anziano malato a Lecce, Emiliano: “Va radiato”

Un medico della provincia di Lecce è stato ripreso mentre aggredisce con calci e pugni un anziano malato fuori dal suo ambulatorio.

medico aggredisce anziano a lecce
medico aggredisce anziano a lecce

È polemica per il comportamento di un dottore di famiglia di Calimera, in provincia di Lecce, proprio nel momento in cui tutto il Paese guarda ai suoi medici in prima linea contro il coronavirus come a degli eroi. In un video diventato virale su Twitter si vede il medico che aggredisce con calci e pugni un anziano malato di 86 anni fuori dal proprio ambulatorio.

La scena è stata ripresa da alcuni passanti. Il governatore Emiliano: “Deve essere radiato”.

Medico aggredisce anziano: il video

Il terribile episodio si è verificato nel pomeriggio di giovedì 2 aprile. Il filmato mostra l’anziano che, servendosi di stampelle per stare in piedi e con una cartella tra le mani, chiede qualcosa al medico, forse in merito a una prestazione sanitaria.

Ne è nata una discussione che si è conclusa in una vera e propria aggressione. Il dottore ha colpito l’anziano paziente facendolo cadere a terra, poi ha continuato a colpirlo con calci e pugni. Una passante è intervenuta e ha cercato di difenderlo e di fermare l’aggressione.

Sul medico ora pende una denuncia per lesioni personali aggravate e l’Ordine dei medici di Lecce ha fatto sapere di aver già intrapreso un iter disciplinare nei suoi confronti.

Il presidente Donato De Giorgi ha commentato: “Tutta la comunità medica salentina rimane basita, addolorata e profondamente offesa dal vile comportamento di un individuo iscritto al nostro ordine professionale che ha selvaggiamente aggredito un inerme cittadino. L’offesa non è solo nei confronti di quest’ultimo, cui esprimiamo tutta la nostra solidarietà, ma è anche una gravissima offesa ai danni di tutti i medici (e a quelli della prima linea nel territorio e in ospedale in particolare), che in questi giorni difficili stanno sacrificando tutto e spesso la loro stessa vita per una professione di servizio”.

Il riferimento è, naturalmente, alla dedizione dimostrata dal personale sanitario nel contrastare l’epidemia di coronavirus. “Oggi i medici del Salento, della Puglia e d’Italia sono impegnati in una azione storica che nel dramma epidemico, sta rinsaldando il rapporto di cura e di fiducia tra medico e cittadino” ha continuato De Giorgi. “Aver macchiato così gravemente il giuramento professionale, indossando indebitamente un camice bianco, ci porta ancor di più a stringerci intorno ai nostri valori etici fondanti, allontanando con sdegno e senza indugio tutto ciò che sia lontano da essi”.

Il commento del governatore Emiliano

L’episodio è stato commentato dal governatore della Regione Puglia Michele Emiliano, che ha assicurato sostegno alla famiglia dell’anziano aggredito non solo dal punto di vista sanitario “ma anche da quello legale. Saremo al suo fianco nell’azione penale contro l’aggressore“.

Contents.media
Ultima ora