×

Fase 2, Crisanti è contrariato: “Folle senza mascherine? Indignato”

Fase 2, il virologo Andrea Crisanti è indignato per quanto si sta vedendo in giro per l'Italia: "Rendono vano tutto il nostro lavoro".

fase-2-crisanti
La rabbia di Crisanti: "Indignato per quanto sto vedendo"

Il virologo Andrea Crisanti è indignato e fortemente contrariato per quanto sta accadendo in giro per l’Italia durante la fase 2 da Coronavirus. “Padova è un esempio di virtù civili, però purtroppo in televisione hanno fatto vedere altre città dove si vede gente affollata senza mascherine.

Io voglio dire a queste persone che noi abbiamo lavorato giorno e notte per arrivare a questo punto, e che è veramente un delitto sprecare il lavoro fatto”. Questo, dunque, il pensiero del direttore del laboratorio di Virologia e microbiologia di Padova, nella giornata di venerdì 7 maggio a margine dell’incontro con la presidente del Senato, Elisabetta Casellati.

Fase 2, Crisanti è contrariato

Il ‘braccio destro’ di Luca Zaia è indignato ma non preoccupato perché: “Queste persone non possono sprecare tutto lo sforzo che è stato fatto, perché poi è difficile convincere queste persone a rifare lo stesso lavoro sulla base di un comportamento negligente. L’apertura dev’essere fatta sulla base del rischio, una riapertura indifferenziata significa che non è stato calcolato il rischio. La scienza si basa su misure, e se non ci sono misure sono contrario” ha aggiunto Crisanti.

Rispondendo a una domanda sulla possibile diffusione del coronavirus già nell’autunno 2019 ha aggiunto: “A Padova e in Veneto dall’inizio di novembre fino a gennaio non abbiamo trovato nessun caso di coronavirus”. “Noi siamo il centro di riferimento regionale dell’influenza, quindi – ha aggiunto il virologo veneto – abbiamo collezionato e archiviato tutti i campioni dei tamponi che ci sono giunti da ottobre a febbraio-marzo e li abbiamo ri-testati tutti retrospettivamente, per vedere se c’era qualcuno che ci era sfuggito. Quest’analisi finora non ha dato nessun risultato positivo”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora