×

Alghero, movida di Ferragosto: niente distanze e mascherine

Condividi su Facebook

Niente distanze e mascherine per la movida di Ferragosto ad Alghero.

Coronavirus Ferragosto Alghero
Coronavirus Ferragosto Alghero

La movida di Ferragosto ad Alghero non ha rispettato le regole in vigore, per cui niente distanze e niente mascherine per i giovani e i turisti presenti sul luogo. Il weekend di Ferragosto, di ritorno alla vita normale dopo la pandemia, ha perso di vista quelle che sono le precauzioni che devono essere messe in atto per contenere i contagi.

Ad Alghero moltissime persone si sono riversate nelle strade del centro storico, nei ristoranti e nei locali sul lungomare, senza alcuna precauzione.

La movida di Ferragosto ad Alghero

Ad Alghero moltissimi turisti e moltissimi giovani si sono immersi nel centro storico, non curanti delle distanze e delle mascherine. Festival di luci e colori proiettati dai bacetti, gruppi di persone e dj, musica e balli, tanto divertimento ma poca attenzione.

La voglia di divertirsi era grande e per molti giovani è stata una sorta di sfogo per esorcizzare tutti i mesi trascorsi in casa. Fiumi di alcool, musica e balli per festeggiare il Ferragosto, senza mantenere le distanze e senza indossare le mascherine.

Tutti ballavano nelle spiagge, scalzi, senza le mascherine di protezione e senza mantenere le distanze. Nei locali erano indossate più che altro dal personale, ma non dai clienti.

Gli assembramenti sono stati tantissimi, la maggior parte delle persone si è comportata come se il Covid-19 non fosse mai esistito. A riportare questo scenario è stata L’Unione Sarda, che ha voluto sottolineare che in realtà i casi di coronavirus in Sardegna sono in aumento e proprio per questo sarebbe stato opportuno prestare molta più attenzione alle norme in vigore.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.