×

Ragazza positiva alla scuola media di Boario: compagni in quarantena

Dopo che una ragazza è risultata positiva al coronavirus, una classe della scuola media di Boario è stata isolata.

Scuola
Scuola

Una ragazza che frequenta la scuola media di Boario, comune in provincia di Brescia, è risultata positiva al coronavirus. Come previsto dai protocolli tutti i compagni dovranno osservare la quarantena domiciliare per due settimane.

Ragazza positiva alla scuola media di Boario

Si tratta di una studentessa che mercoledì 16 settembre si era sottoposta a tampone insieme alla famiglia dopo essere rientrata da un viaggio all’estero. Il giorno dopo l’azienda sanitaria le ha fatto sapere l’esito positivo del test e ha allertato la scuola che a sua volta ha avvisato i genitori dei suoi compagni di classe. Come da normativa questi dovranno rimanere in isolamento o per due settimane o fino a quando non verranno testati.

Stop dunque dopo soli quattro giorni alle lezioni in presenza, che dovranno essere sostituite dalla didattica a distanza. Se per gli alunni venuti a contatto con la ragazza è scattata la quarantena obbligatoria, non così è stato per gli insegnanti. La distanza di sicurezza tra la cattedra e i banchi dovrebbe infatti aver scongiurato il rischio contagio, motivo per cui potranno non rimanere isolati.

La Dirigente scolastica dell’istituto Paola Abondio si è duramente sfogata e ha chiamato genitori e studenti alle proprie responsabilità. Quello dell’alunna della sua scuola è già il secondo caso accertato di positività al coronavirus nelle strutture bresciane a pochi giorni dal rientro in classe. Il primo si era verificato in una materna comunale del capoluogo. Anche in questo caso i bambini venuti a contatto con il soggetto positivo erano stati prontamente isolati.

Contents.media
Ultima ora