×

Lampedusa, arrivati oltre 400 migranti in poche ore

Condividi su Facebook

Non si arrestano gli sbarchi, in poche ore arrivati 15 barchini con 433 migranti a bordo

Lampedusa, arrivati oltre 400 migranti in poche ore

Nelle coste siciliane non si arrestano gli sbarchi. Nelle ultime ore a Lampedusa sono arrivati 433 migranti a bordo di diversi barchini. L’isola agrigentina è sempre interessata dalla rotta tunisina da dove quotidianamente partono centinaia di persone. Una volta giunti nel porto di Lampedusa, i migranti sono stati rifocillati e sottoposti a tamponi.

In attesa dell’esito del test, sono stati portati nell’hotspot che di recente era stato svuotato dopo le incessanti richieste del sindaco Totò Martello e del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci. Una volta che si avrà l’esito dei tamponi, i migranti saranno trasferiti nelle navi-quarantena che si trovano a largo della costa siciliana. I 433 migranti giunti nelle scorse ore a Lampedusa, sono arrivati a bordo di 15 barchini fino alle acque antistanti all’isola  per poi essere recuperati e scontarti fino al porto dalle motovedette della Guardia Costiera e della Finanza.

Tra gli arrivati anche donne e bambini ammassati nei barchini di legno utilizzati per la traversata.

Continuano gli sbarchi

Una delle piccole imbarcazioni è riuscita a raggiungere direttamente la terra ferma. In questo caso ad intervenire sono stati i carabinieri che hanno raggiunto e fermato gli extracomounitari prima che potessero fuggire. Con il mare che in Sicilia continua ad essere calmo, non si arrestato quindi gli sbarchi e non è escluso che nelle prossime ne possano arrivare degli altri.

Giornalista pubblicista dal 2006, collabora con il quotidiano La Sicilia ed è direttore del quotidiano online Novetv.com. Ha firmato articoli anche per il FattoQuotidiano.it, nel 2018 ha vinto il premio internazionale Luchetta per un'inchiesta sul caporalato. Autore del libro "L'Infanzia Negata" edito da Albatros.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Carmelo Riccotti La Rocca

Giornalista pubblicista dal 2006, collabora con il quotidiano La Sicilia ed è direttore del quotidiano online Novetv.com. Ha firmato articoli anche per il FattoQuotidiano.it, nel 2018 ha vinto il premio internazionale Luchetta per un'inchiesta sul caporalato. Autore del libro "L'Infanzia Negata" edito da Albatros.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.