×

Vaccino anti Covid, favorevoli o contrari? Il sondaggio di Notizie.it

Condividi su Facebook

Favorevoli o contrari al nuovo vaccino anti Covid di Pfizer? Ecco il sondaggio di Notizie.it che analizza l'opinione degli italiani sul tema.

A poche ore dall’annuncio sull’efficacia del vaccino anti Covid messo a punto dalle aziende farmaceutiche Pfizer e BioNTech, Notizie.it ha voluto analizzare l’opinione degli italiani in merito alla possibilità che entro l’inizio del prossimo anno possa essere istituita una compagna vaccinale contro il coronavirus.

Nonostante le premesse delle due aziende, le cui ricerche mostrano dei risultati efficaci sulla prevenzione del virus nel 90% dei casi, in molti sono ancora scettici sulla sua reale bontà e preferiscono non vaccinarsi per paura di effetti collaterali indesiderati.

Vaccino anti Covid, il sondaggio di Notizie.it

Attraverso un sondaggio pubblicato sulla nostra pagina Facebook, abbiamo chiesto ai nostri lettori se sarebbero favorevoli o contrari a farsi somministrare il nuovo vaccino anti Covid progettato da Pfizer e BioNTech. Ricordiamo inoltre come sulla base di un accordo precedentemente firmato tra l’Unione Europea e la casa farmaceutica, all’Italia spetteranno circa 27 milioni di dosi del vaccino, presumibilmente in consegna a partire da gennaio 2021.

Al quesito posto dal sondaggio “Fareste il vaccino anti Covid” la maggioranza dei votanti si è detta favorevole a farselo somministrare . Su 1.390 voti conteggiati alle ore 14 dell’11 novembre, il 54,82% si è infatti espresso positivamente nei confronti del vaccino anti Covid (762 voti), mentre il restante 45,18% (628 voti) ha espresso forti perplessità, quando non esplicita contrarietà, su un’eventuale campagna vaccinale.

La distribuzione del vaccino

Nel frattempo, a partire dal 4 novembre è stato attivato in Italia un gruppo di 15 esperti coordinato da Gianni Rezza che avrà il compito di organizzare il trasporto e la conservazione delle dosi del vaccino in tutto il territorio nazionale una volta che questo dovrà essere consegnato. Secondo quanto dichiarato da Pfize-BioNTech infatti, per essere efficace il vaccino deve essere mantenuto a una temperatura costante di 70 gradi sotto lo zero e per ogni paziente sono necessarie due dosi da somministrare ad alcune settimane di distanza.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media