×

Covid, Remuzzi: “Se i cittadini seguissero regole, il virus non circolerebbe”

Il professor Giuseppe Remuzzi ha anche invitato a usare gli antinfiammatori appena sale la febbre

Giuseppe Remuzzi
Giuseppe Remuzzi

Il professor Giuseppe Remuzzi, intervistato da Libero, ha dichiarato che il “Covid farebbe fatica a circolare, se tutti rispettassero le regole. Inoltre, secondo uno studio pubblicato su Science riferito alla popolazione americana, si risparmierebbero moltissimi morti”. L’esperto poi ha parlato di un documento che ha redatto insieme ad altri tre colleghi, Fredy Suter, Monica Cortinovis e Norberto Perico.

Covid, Remuzzi: “Cittadini seguano regole”

Secondo l’esperto, se la popolazione seguisse sempre e con responsabilità i dettami del Governo, il Coronavirus potrebbe venire sconfitto velocemente “perché farebbe fatica a circolare”. Ma così non è, e dunque dobbiamo rimandare la nostra vittoria (se vittoria sarà) quando avremo a disposizione il vaccino. Intanto, nel documento suggerisce di prevenire l’infiammazione di Covid utilizzando gli antinfiammatori, ma “sempre sotto consiglio medico”.

Pubblicato sulla rivista Clinical and Medical Investigation, il documento spiega: “Come per tutte le malattie, anche per il Covid-19 è fondamentale intervenire tempestivamente.

Bisogna evitare il più possibile di arrivare al ricovero in ospedale. E questo aiuta anche gli ospedali ad assistere i malati gravi, e solo quelli, senza essere impegnati su troppi fronti anche con malati di forme lievi”.

“La malattia nella fase iniziale – conclude l’esperto – prima di scendere ai polmoni, si comporta come le altre malattie virali delle vie respiratorie alte, ed è lì che va affrontata.

Noi vorremmo prevenire la fase che gli inglesi chiamano ‘hyperinflammation’, infiammazione eccessiva, che trascina con sé una serie di fenomeni negativi”.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora