×

Ritirati lotti di salmone affumicato con tracce di Listeria

Ritirati lotti di salmone affumicato per tracce di Listeria: in alcune confezioni individuata per numerazione sono state trovate tracce del pericoloso batterio.

salmone affumicato ritirato per listeria

Listeria, ritirato lotto di salmone. È uno stock affumicato finito nella ‘lista nera’ del Ministero della Salute che ha pubblicato l’apposito richiamo per prodotti alimentari risultati non conformi agli standard di sicurezza. Il portale ministeriale ha stabilito che dovranno essere ritirati dagli scaffali alcuni lotti di di Salmone affumicato.

Nello specifico si tratta di quelli prodotti dalla ditta Foods of Scotland srl. Quei prodotti vengono commercializzati con lo stesso marchio e nome di produzione, quindi sono facilmente identificabili. Si è trattato di un protocollo precauzionale ma che fa il paio con la rigidezza del sistema italiano in materia di alimenti in odor di contaminazione. È stato lo stesso produttore a segnalare infatti che c’è un possibile rischio microbiologico per i consumatori.

Listeria, ritirati lotti di salmone, vediamo quali

Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta: l’avviso pubblicato oggi ma che purtroppo è datato 7 febbraio spiega che il richiamo è avvenuto a causa della possibile contaminazione microbica da listeria, un batterio responsabile di molte tossinfezioni alimentari. Le specifiche commerciali e di packaging danno poi maggiori indicazioni. Parliamo di un prodotto venduto in buste da 100 e 200 grammi, oppure in Baffe Preaff.

I lotti interessati dal richiamo sono: quello numerato al 522522 e con data di scadenza per 8 marzo 2021 o al 15 marzo 2021. Poi quello numero 522525 con data di scadenza fissata al 7 marzo 2021. Infine e quello col numero 522527 e con data di scadenza fissata o all’8 marzo 2021 o al 20 luglio 2022.

Cosa fare se li abbiamo già in casa

Le confezioni ‘incriminate’ hanno tutte un solo spot di lavorazione, ed è in Italia.

Si tratta dello stabilimento di Foods of Scotland srl ad Aulla, in provincia di Massa-Carrara. Il ritiro è già avvenuto come in numerosi casi precedenti casi precedenti ma anche a contare i due giorni di latenza fra redazione e pubblicazione dell’avviso, chiunque avesse già acquistato i lotti può restituirli al punto vendita.

Contents.media
Ultima ora