×

Rapina in albergo a Torino, legano il portiere: arrestati

Diverse le accuse a loro carico.

Rapina in albergo a Torino, 4 arresti

Una rapina in piena regola è avvenuta in un albergo a Torino dopo la mezzanotte di giovedì 25 febbraio. Alcune persone sono entrate coperte con cappuccio, maschera e coltello all’interno di una struttura.

Dopo aver preso qualche contante, cercando anche in diverse zone della hall qualche altro oggetto di valore, i rapinatori si sono dati alla fuga tentando di far perdere le tracce.

In quattro sono entrati in un hotel a via Principi D’Acaja per tentare il colpo.

Rapina in albergo a Torino

Il portiere è stato successivamente legato con nastro adesivo. Il gruppo è successivamente fuggito, ma l’uomo ha allertato le forze dell’ordine. La polizia ha bloccato i rapinatori scoprendo che si trattava di minorenni, almeno la maggior parte, fuggiti a bordo di monopattini elettrici. Il più grande del gruppo ha 20 anni. Accusata di favoreggiamento anche una ragazza sotto i 18 anni d’età.

Tutti i fermi sono stati convalidati: ogni persona dovrà infatti difendersi davanti al giudice dalle rispettive accuse.

Una rapina è avvenuta sulla Bradanica che parte da Candela e termina a Foggia: coinvolti due portavalori in transito. Sulla Statale 655 un commando armato ha tentato l’assalto ai mezzi che trasportavano denaro. L’accaduto si è verificato vicino lo svincolo di Castelluccio dei Sauri.

Tragedia a Montecassiano, in provincia di Macerata, dove una donna di 78 anni è morta per un malore sopraggiunto alla vista di un malvivente che stava compiendo una rapina nella sua abitazione.

Contents.media
Ultima ora