Dragon's Crown, prezzo, recensione, console
Dragon’s Crown, prezzo, recensione, console
Scienza & Tecnologia

Dragon’s Crown, prezzo, recensione, console

Dragon's Crown
Dragon's Crown, prezzo, recensione, console

Correva l'anno 2013, Dragon's Crown, videogioco di ruolo sviluppato da VanillaWare, veniva lanciato sul mercato.

Correva l’anno 2013, Dragon’s Crown, videogioco di ruolo sviluppato da VanillaWare, con sede ad Osaka, veniva lanciato sul mercato senza tantissime aspettative per la Playstation 3, ma con un successo inaspettato. Questo Action RPG, categoria di giochi che prevedono riflessi pronti e l’uso del Joystic con massima velocità, mai avrebbe immaginato di aver una seconda vita ben 5 anni dopo nella console regina, la Playstation 4.

Dragon’s Crown Pro

Un gioco di ruolo, che prevede la scelta di un personaggio con determinate mosse e il susseguente combattimento. Dragon’s Crown Pro, sbarca nella PS4, in versione remastered. Musiche originali e una visione in 4K, sono questi i punti di forza per questa seconda vita del gioco targato VanillaWare. Un classico degli anni ’90, nell’originale ambientazione del caos, tra guerrieri, maghi, nani e amazzoni. Un remake fantasy degno di nota, che molti giocatori attendevano da tempo. La trama con tantissime sorprese, una grafica mozzafiato e una componente audio da fare invidia.

La versione multiplayer sarà un plus per gli amanti del piacchiaduro. Dragon’s Crown Pro conferma quanto di buono visto 5 anni fa, migliorando ogni difetto e puntando forte sui pregi, un vero è proprio regalo per questa generazione che non ha goduto della passata.

Con questa nuova versione, VanillaWare, ha voluto ampliare quelli che sono i pregi di questo gioco:

  • Grafica
  • Mole di contenuti
  • Tantissimi personaggi
  • Audio originale
  • Fluidità di gioco
  • Funzione Multiplayer

Data di uscita Dragon’s Crown Pro

Con il prezzo classico dei nuovi giochi per PS4, 49,99€, Dragon’s Crown Pro è in uscita il prossimo 18 maggio. Con sei classi di personaggi disponibili, sarà proprio la scelta di esso, una delle prime fasi, che vi porteranno all’obiettivo di inseguire quella che è la “Dragon’s Crown” (Corona del Drago) che da il titolo al gioco. Attraverso una serie di trappole e altrettanti boss, la voglia di modificare il protagonista, nelle caratteristiche a noi più consone, saranno la ciliegina sulla torta di un’esperienza che, nonostante i cinque anni sulle spalle, si conferma il punto più alto mai raggiunto dal questo genere. Con una trama veramente lunga, dalle 20 ore di gioco a salire, il livello si alzerà sempre più ci avvicineremo alla fine. Ma non finisce qui, terminata la trama, messo ore e ore di gioco nel vostro background, sarà il momento di sfidare un vostro amico nella modalità multiplayer.

Per moltissimi appassionati, questo remake, potrebbe significare una ripetizione e dunque un punto a sfavore, ma allo stesso tempo, essendo unico nel suo genere, risulta essere un acquisto obbligato per tutti gli innamorati del genere fantasy

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche